Elenco blog personale

sabato 11 giugno 2016

Federica Bosco.

Ciao a tutti cari lettori, come state? Io abbastanza bene :-)
Oggi vi parlo di un'autrice che ammiro moltissimo: Federica Bosco.
Vi farò conoscere tutti i suoi libri perché meritano davvero.

Presentazione:


Nata a Milano nel 1971, si trasferisce a Firenze a quattro anni.
Dopo la maturità linguistica e un anno alla facoltà di giurisprudenza, si sposta da Firenze e gira il mondo grazie al Club Méditerranée.
Alla metà degli anni novanta torna a Firenze e comincia ad occuparsi di vari lavori, ma nessuno la stimola veramente. Il suo primo libro Mi piaci da morire viene pubblicato da Newton Compton Editori nel 2005, arrivando, nel giro di due anni, a ben diciotto ristampe.


Elenco libri:

- Innamorata di un angelo
- Il mio angelo segreto
- Un amore di angelo
- La bambina di Bogotà
- Tutto quello che siamo
- Mi piaci da morire
- L'amore non fa per me
- L'amore mi perseguita
- SOS amore
- Il peso specifico dell'amore
- Non tutti gli uomini vengono per nuocere
- Cercasi amore disperatamente
- Pazze di me
- Sms storie mostruosamente sbagliate
- 101 modi per riconoscere il tuo principe azzurro
- 101 modi per dimenticare il tuo ex










Cosa ne penso dei suoi libri:

Premetto che non li ho tutti, (ma spero presto di recuperare quei pochi che mi mancano) all'appello mancano: La bambina di Bogotà, Il peso specifico dell'amore, 101 modi per dimenticare il tuo ex.
Come potete vedere pochissimi.
Prima di tutto tiro fuori un po' di patriottismo, la Bosco è italianissima quindi non può farmi che piacere parlarvene, seconda cosa è davvero, davvero bravissima!
La sua simpatia e l'ironia tagliente mi ha conquistata al primo libro e non l'ho più potuta lasciare.
Ha un modo di scrivere scorrevole, i suoi libri sono, per la maggior parte allegri e davvero divertenti, con personaggi alla Bridget Jones a cui capita davvero di tutto.
Inoltre ha il dono di far immedesimare le lettrici nei protagonisti, io mi sono spesso confrontata con loro trovando molte similitudini con la vita quotidiana di ognuno di noi.
Forse anche per questo amo così tanto questa scrittrice, le sue storie possono tranquillamente essere delle biografie della nostra vita.
Ma non è solo ironica e buffa no, è anche una donna molto intelligente che mette le sue esperienze personali come monito verso quelle donne (ahimè moltissime) che si lasciano spesso calpestare perché troppo deboli.
Ho apprezzato molto il libro 101 modi per riconoscere il tuo principe azzurro, dove la Fede espone una miriade di situazioni in cui noi fanciulle spesso cadiamo per mano dei “galantuomini” di cui siamo innamorate cotte.
Ebbene, penso che, a volte, letture del genere servano per risollevarci l'umore ma anche per imparare qualcosa, per avere una visione esterna delle cose di cui spesso non ci accorgiamo.
Ma ci sono anche storie più fresche e divertenti come Pazze di me, in cui il povero Andrea ne passa delle belle grazie alle sue 7 donne della vita, ovvero la sua numerosa famiglia al femminile.
Libri che parlano di amore ma senza essere smielati come la trilogia Mi piaci da morire- L'amore non fa per me- L'amore mi perseguita dove ci possiamo tranquillamente immedesimare con la protagonista perché, l'amore non è mai una cosa semplice ( fatelo sapere a Tiziano Ferro <3 )
Sos amore e Cercasi amore disperatamente perché, nessuno alla fine riesce a stare senza, ci hanno creato il cuore apposta d'altronde! ;-)
Ho apprezzato anche Sms storie mostruosamente sbagliate dove si affronta il tema delle amanti, tema ovviamente ostico, ma che aiuta a capire in parte chi si ritrova ad essere appunto l'amante di turno.
Non ho ancora letto la trilogia del Mio amore di angelo ma spero di poterlo leggere presto, non potete immaginar e che bel mattoncino sia, ho il volumone grosso con tutti e tre i titoli e ho risparmiato parecchio!
Non ho ancora letto nemmeno Non tutti gli uomini vengono per nuocere ma la trama mi attizza parecchio.
Un libro che mi ha stupita è certamente Tutto quello che siamo. Come vi ho detto la Bosco è molto divertente ma questa lettura non è affatto buffa anzi, è decisamente profonda e “seria” a differenza di tutte le altre.
Mi è piaciuto tantissimo e mi ha fatto conoscere il lato più profondo dell'autrice.
Insomma adoro questa scrittrice e spero che anche voi la possiate conoscere (ma sicuramente la conoscete) e amare.

Ora vi saluto lettori, vi avrò annoiato terribilmente con le mie chiacchiere ma, mi piace condividere i miei pensieri con voi.
Fatemi sapere se Fede vi piace e se avete letto qualcosa di suo.
Ci si vede domani con un nuovo post.

Un bacione da Cry :-)

4 commenti:

  1. della Bosco ho letto solo Innamorata di un angelo.

    RispondiElimina
  2. Io lo devo ancora leggere:-) ti consiglio qualcosa di divertente come Sms.
    :-) ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao Cry! Sì, sto recuperando i tuoi ultimi post tutti in una volta perché tra impegni e mal di testa ero passata a leggere ma non avevo avuto tempo di commentare :) della Bosco ho un rapporto travagliato: avevo iniziato la trilogia di Innamorata di un angelo, ma la stavo trovato davvero infantile e quindi avevo dato via i libri senza terminarla. Poi dopo qualche anno un'amica che l'ha amata mi ha convinta a darle una seconda chance, così ho comprato il volume con tutti e tre i volumi, ma devo ancora (ri)leggerlo :) di suo ho anche il volumone con Mi piaci da morire, L'amore non fa per me e L'amore mi perseguita ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seli! tranquilla, ti capisco, anche io a volte non trovo il tempo per fare tutto :-)
      Io come ben vedi la ammiro molto e fra un libro e l'altro cerco di portarmi in pari e leggere tutti quelli che possiedo.
      Devo ancora leggere Non tutti gli uomini vengono per nuocere, Innamorata di un angelo che anche io possiedo nel formato volumone unico. ovviamente mi mancano quei due o tre libri che conto di recuperare col tempo.
      Grazie per essere passata e di avermi lasciato un commento, sono sempre felice di sapere come la pensi.
      :-)

      Elimina