Elenco blog personale

martedì 22 ottobre 2019

Segnalazione Bestie d'Italia 2° volume e Perla di mare.


Titolo: Bestie d’Italia – volume 2
Autore: Autori vari
Editore: NPS Edizioni
Genere: antologia di racconti fantastici
Pagine:
Formato: cartaceo e digitale
Prezzo: 14 euro (cartaceo) / 2,99 euro (digitale)
ISBN: 978-88-31910-217 (cartaceo) / 978-88-31910-224 (digitale)
Uscita: 1 ottobre 2019 (ebook), 15 ottobre 2019 (cartaceo).
Copertina e illustrazioni interne a cura di Marco Pennacchietti.

Quarta di copertina :
Ogni terra ha i suoi segreti, ogni regione le sue leggende. Ogni fiume, monte o borgo ospita le sue creature, nate dalle “paure” della gente, alimentate dalla fantasia, dal bisogno di esorcizzare il male quotidiano, di dargli un volto: animalesco, bestiale. Non poi così diverso da quello degli umani.

Il progetto “Bestie d’Italia” parte dal recupero delle tradizioni folcloristiche italiane, per raccontarle a chi non le conosce, per guardare con occhi diversi il nostro territorio, ricco di storia, misteri e magia.

La seconda tappa di questo viaggio nel folclore regionale ci porterà nel nord Italia, per scoprire i segreti delle Alpi e delle Dolomiti e le creature fantastiche che si annidano nelle anse del fiume Po e negli anfratti del Carso: basilischi, orchi, lupi e aquile, ninfe ammaliatrici e draghi.

Alzate lo sguardo, amici lettori, e fronteggiate la furia delle Bestie d’Italia!

Il volume 2 di “Bestie d’Italia” contiene dieci racconti di scrittori italiani, appassionati di fantastico e folclore, ambientati nelle regioni del Nord Italia: La notte del Re di Biss, di Giuseppe Gallato; L’Orcul di Len, di Giuseppe Chiodi; Il mostro del fiume, di Alessandro Ricci; La fiera bestia del milanese, di Alessio Del Debbio; I suoni della montagna, di Maria Pia Michelini; Le nebbie di Parma, di Alessandra Leonardi; Il caso del basilisco, di Debora Parisi; La ninfa e il cacciatore, di Micol Fusca; L’eredità di Dolasilla, di Luciana Volante; Il santo di nessuno, di Francesca Cappelli.

«La montagna offre ai turisti il suo volto più dolce. A loro non succede mai niente. È sempre alla gente del posto che capita, sai. E se ci pensi bene, è logico. Quei turisti saranno preda di qualcos’altro, a casa loro. Ogni luogo ha le sue ombre. E sai perché succede sempre a loro?»
«Non lo so e non lo voglio sapere. Stai dicendo un sacco di cose stupide. Dovrei credere ai…»
«Perché è proprio la gente del posto che nutre i propri mostri».

Disponibile su tutti gli store di ebook
Disponibile su tutti gli store di libri, in libreria (distribuzione Libro.co) e sul sito NPS Edizioni.





Titolo: Perla di mare

Autore: Luciana Volante
Illustratore: Stefania Franchi
Editore: NPS Edizioni
Genere: Fantasy per ragazzi
Formato: cartaceo (13x20)
Prezzo: 12 euro
ISBN: 978-88-31910-200
Disponibile su tutti gli store di libri.
Ordinabile in libreria e sul sito NPS Edizioni.
Sito NPS: https://www.npsedizioni.it/p/perla-di-mare


Quarta di copertina:
Perla ha dodici anni. Vive con il nonno nella Villa dei Gabbiani, in cima al promontorio, e tutti i giorni osserva la Baia di Tagea dall’alto, inebriandosi degli aromi del mare. Ha un dono, un’eredità che fatica ad accettare: può parlare con gli animali, può sentirne il dolore e la paura.
Aiutata dal suo amico Tommy e da un gabbiano pasticcione, Perla dovrà trovare un modo per proteggere la baia e tutti gli abitanti del mare dagli infidi scaricatori di rifiuti e impedire che il suo incubo si avveri.
Una storia d’avventura e coraggio, perché la salvezza del mare è un dovere, anche dei più giovani.
Il romanzo è impreziosito dalle illustrazioni di Stefania Franchi.
Estratto:
«Inspira e lascia che la tua mano trasmetta ciò che senti dentro il cuore: ascolta il respiro delle onde, sentiti una di loro e non avranno paura di te».
Chiusi gli occhi, ascoltando il rumore del mare: le sue onde, il suo infrangersi sugli scogli, il leggero sibilo che si sente quando ti immergi nell’acqua, l’azzurro smeraldo che ti avvolge quando nuoti.
La magia avvenne.


Biografia autrice:
Luciana Volante
Un’infanzia con la valigia sempre pronta, per approdare infine in Toscana. Bacchettata su grammatica e temi d’italiano, il risultato non poteva che essere quello di un agente di viaggio con il romanzo in tasca. Momenti liberi che diventano sempre più rari essendo mamma a tempo pieno, vicepresidente dell’associazione Nati per Scrivere e collaboratrice di NPS Edizioni. Condizioni tuttavia stimolanti per la fantasia che trovano spazio nelle sue storie.
Ha scritto vari racconti, riuniti in antologie, e il libro per bambini “Il pastore di alberi” (NPS Edizioni, 2018).
Pagina Facebook: Una penna per amica


Biografia illustratrice:
Stefania Franchi
Sono nata il 23 dicembre del 1985, ma indipendentemente da quando leggerete la mia biografia sappiate che dimostro molti meno anni. In tutti i sensi.
Amo la musica, il cinema, la letteratura fantastica e il disegno, la mia più grande passione. Disegno fin da quando ho memoria, frequento corsi di pittura e grafica.
La mia passione per l’arte visiva ha avuto parecchie sfaccettature: dalla realizzazione di quadri e lavori artigianali, a caricature e disegni per partecipazioni matrimoniali, fino alle illustrazioni per libri.
Pagina Facebook: Stefania Franchi Art - Illustratrice


lunedì 21 ottobre 2019

Pet Sematary 1989 versus Pet Sematary 2019.


Buongiorno amici lettori come state?
Cosa state leggendo di bello?
Come sapete, se mi seguite, pochi giorni fa ho letto Pet Sematary e quindi ho pensato bene di recuperare anche il film.
Il dilemma però è giunto quando molti di voi sono partiti con i consigli: “Guarda quello del 1989.” e “Quello del 2019 è più bello.”
Mi sono quindi trovata in una situazione di indecisione e, nel dubbio, li ho visti entrambi, uno dietro all’altro.
Potevo non metterli a confronto per voi?

Film del 1989
Risultati immagini per pet sematary 1989
Devo ammettere che non tutti i film vecchi mi piacciono, generalmente trovo che la grafica non sia delle migliori, e quel retrogusto di “antico” non fa proprio per me.
Non sono mai stata un’amante dei vecchi film classici (salvo pochissime eccezioni) eppure Pet Sematary mi ha fatto una buonissima impressione sebbene non sia recente.
Ho apprezzato molto il fatto che sia rimasto più o meno fedele al libro narrandone buona parte ed eliminando alcuni passaggi che comunque non hanno reso il film incompleto.
Ho sempre detto, e lo sottoscrivo, di preferire i libri ai film proprio perché la storia è raccontata per esteso, perdendosi nei dettagli, anche quelli più piccoli, eppure questo film mi ha comunque dato soddisfazione una volta terminato.
A differenza di molti degli horror vecchi mi ha fatto una discreta paura, la suspance è stata quasi costante mettendomi addosso una grande ansia, specie nei momenti salienti in cui si ha la certezza che succederà qualcosa, e non sarà proprio nulla di bello.
Insomma, posso tranquillamente dire che è stato uno dei film più intrigante che abbia mai visto e l’ho apprezzato particolarmente.
Le scene più macabre sono state girate magistralmente e la piccolissima partecipazione di King stesso nel film mi ha riempito di ammirazione.

Film del 2019
Risultati immagini per pet sematary 2019
Devo proprio dirlo: i film recenti sono una meraviglia da vedere!
Il remake di Pet Sematary oltre ad avere una grafica perfetta ha anche un sacco di effetti speciali che incollano lo spettatore allo schermo.
Le scene dove si salta sulla sedia non sono mancate di sicuro, più di una volta ho trattenuto un mezzo urlo, specialmente nelle parti dove sono presenti due personaggi particolarmente inquietanti. Questi due personaggi sono semplicemente terrificanti!
Nonostante questo grandissimo potenziale la storia è stata stravolta in una maniera che non ho sinceramente compreso.
Questo devo ammettere che mi ha un po’ indisposto, non amo i cambiamenti e nemmeno ne capisco la necessità.
Insomma, perché cambiare la trama di un libro che funziona benissimo? Boh!
Sembra quasi che questo film sia stato tratto da un altro libro tanto si discosta dalla storia originale.
Hanno cambiato persino il finale! Ok, è un ottimo e spaventoso finale, ma perché hanno avuto l’esigenza di cambiarlo?

Verdetto:

Sebbene entrambi i film siano meravigliosamente spaventosi e li abbia letteralmente divorati, trovo che quello del 1989 sia migliore rispetto al remake.
La mia è una valutazione data dal cuore, ho amato così tanto il libro che vederne totalmente cambiata la storia mi ha infastidita e indisposta.
Bellissimi entrambi ma il vecchio è più fedele alla storia originale.

Bene amici, spero di non avervi annoiati troppo con le mie chiacchiere.
Vorrei sapere se anche voi avete letto il libro o visto i film e cosa ne pensate a riguardo.
Un bacione dalla vostra Cry.


domenica 20 ottobre 2019

Nuove uscite in libreria.

Ciao a tutti amici lettori, come state?
Io sono un po' stanca ma, tutto sommato, sto bene.
In questi giorni ho fatto alcuni acquisti in un nuovo negozietto che ha aperto a 30 minuti da casa mia, cose a tema Halloween e non.
Ho acquistato anche dei libri? Si, per il momento uno solo ma ho già messo nel carrello di Amazon alcuni titoli interessanti...
Ma bando alle ciance e andiamo a vedere cosa esce nelle librerie nel corso di ottobre, vi avverto: ci sono molti libri interessanti per cui prevedo finanze in calo per tutti noi bookslovers.

Immagine correlata
Spagna, 1944. Ofelia è soltanto una bambina quando con la madre prossima al parto si trasferisce in un vecchio mulino tra le montagne dove il patrigno, lo spietato capitán Vidal, è di stanza per annientare i ribelli che si oppongono al regime franchista. Presto le sue amate fiabe e l’antica foresta incantata attorno alla casa divengono l’unico conforto, una via di fuga dal terrore e dal dolore che avvelenano la sua vita. Finché un giorno, guidata da una Fata,si addentra in un labirinto nelle cui profondità un misterioso Fauno la attende da tempo per sottoporla a tre prove di coraggio. Solo superandole, potrà fare ritorno nel Regno Sotterraneo, lei, la principessa perduta, fuggita perché sognava il mondo degli umani, e condannata a vagare sulla terra senza memoria. Sembra il finale di una fiaba. Ma quando la magia si rivelerà non meno oscura e terrificante della realtà, Ofelia dovrà scegliere cosa è disposta a sacrificare per salvare se stessa.


undefined
Effie Truelove e i suoi compagni di scuola, Lexy, Wolf, Maximilian e Raven, dovranno mettere ancora una volta alla prova le loro abilità magiche. La Diberi, l’organizzazione corrotta che intende distruggere il mondo, è tornata più forte che mai, e con un diabolico piano. Durante una visita all’Altrove, Effie viene scambiata per una mercenaria e imprigionata. Nel frattempo, Lexy è minacciata dal perfido professor Jupiter Peacock e Wolf parte per un viaggio pericoloso alla ricerca di sua sorella. Come se non bastasse, il gatto Neptune si annoia. È abituato a dominare sugli altri gatti randagi, ma sono tutti misteriosamente scomparsi. Dove si sono cacciati tutti i mici di strada? Se vuole salvare il mondo e trovare una volta per tutte le risposte che cerca, Effie dovrà scoprire un modo per riunirsi al più presto ai suoi amici.



La missione di Frida, Miriam e dei gemelli Oberdan è arrivata alla prova estrema. L’armata del Male capeggiata dalla Signora degli Urde sta devastando i regni ultraterreni di Amalantrah e sconfina nel nostro. Tempeste, cataclismi e creature mostruose portano morte e distruzione in entrambi i mondi. Per fortuna Miriam e Frida scoprono di possedere doni straordinari, anche se devono imparare a padroneggiarli. Al fianco dei quattro amici ci sono anche gli affetti mai veramente persi, nonché entità molteplici e millenarie.

Intanto le urla si levano dalle città annientate, e gli animali sacrificati per ridare vita all’Ombra che Divora non bastano più: l’infernale Hundo mira a Valdrada, alle anime dei bambini che dovranno dare consistenza a Shulu. La Luce e l’Oscurità si fanno carne e sangue, gli specchi ingannatori si infrangono, l’amore si spinge oltre la morte: in una corsa contro il tempo nella terra senza tempo, quale sarà il destino ultimo dei due mondi?


Titolo del libro


Tutti hanno un gemello malvagio nascosto da qualche parte. E se ti trovassi davanti il tuo?

Nel mondo esistono alcuni luoghi che portano all'inferno. 
Le Grotte di Arlind sono uno di questi, ed è lì che devono entrare Janice, Ian, Michael e Bo, le quattro nullità della scuola. Hanno avuto paura tutta la vita.
 Ma ora le cose devono cambiare.


GrishaVerse – Il regno corrotto
Kaz Brekker e la sua banda di disperati hanno appena portato a termine una missione dalla quale sembrava impossibile tornare sani e salvi. Ne avevano dubitato persino loro, a dirla proprio tutta. Ma rientrati a Ketterdam, non hanno il tempo di annoiarsi nemmeno un istante perché sono costretti a rimettere di nuovo tutto in discussione, e a giocarsi ogni cosa, vita compresa. Questa volta, però, traditi e indeboliti, dovranno prendere parte a una vera e propria guerra per le buie e tortuose strade della città contro un nemico potente, insidioso e dalle tante facce. A Ketterdam, infatti, si sono radunate vecchie e nuove conoscenze di Kaz e dei suoi, pronte a sfidare l’abilità di Manisporche e la lealtà dei compagni. Ma se i sei fuorilegge hanno una certezza è questa: dopo tutte le fughe rocambolesche, gli scampati pericoli, le sofferenze e le inevitabili batoste che hanno dovuto affrontare insieme, troveranno comunque il modo di rimanere in piedi. E forse di vincerla, in qualche modo, questa guerra, grazie alle rivoltelle di Jesper, al cervellone di Kaz, alla verve di Nina, all’abilità di Inej, al genio di Wylan e alla forza di Matthias. Una guerra che per loro significa una possibilità di vendetta e redenzione e che sarà decisiva per il destino del mondo Grisha.

Risultati immagini per io e molly libro
Dopo undici anni nella marina britannica e quattordici in polizia, Colin Butcher ha realizzato il suo sogno: aprire un’agenzia investigativa tutta sua.Un po’ per caso, un po’ per vocazione del fondatore – da sempre amante degli animali –, l’agenzia si specializza in indagini relative ad animali domestici, rubati o scomparsi. Con l’aumentare delle richieste, però, Colin si rende conto di non poter fare tutto da solo. Recluta così Molly. Una cocker spaniel nera, bellissima seppur un po’... indisciplinata: ruba il cibo dai piatti delle persone, mette il muso nelle loro tasche per accaparrarsi bocconcini, quando è frustrata abbaia come una pazza e, a causa dei suoi trascorsi infelici, soffre di una grave forma di ansia da separazione.
Per Colin l’addestramento si rivela una sfida impegnativa, ma Molly è dotata, piena di energia e sicura di sé, e presto le capacità investigative di Colin combinate con l’intelligenza, la tenacia e l’olfatto di Molly danno vita a una squadra perfetta. Non passa infatti molto tempo prima che i due arrivino a capo del loro primo caso.
Da quel primo traguardo ormai sono passati molti anni, durante i quali Colin e Molly hanno setacciato l’Inghilterra in lungo e in largo, risolvendo decine di casi, tra incontri bizzarri, nuovi amici e avventure elettrizzanti.


I love shopping a Natale
Becky Bloomwood adora il Natale. Il rito è identico ogni anno: l’invito a casa dei suoi genitori, le canzoni tradizionali ripetute fino allo sfinimento, la mamma che finge di aver fatto lei il pudding e i vicini di casa che puntualmente si ripresentano con i loro orrendi maglioni a tema per bere insieme un bicchiere di sherry.
Ma stavolta lo scenario cambia: i genitori di Becky si sono temporaneamente trasferiti a Shoreditch, il quartiere londinese più modaiolo del momento, e le chiedono di organizzare il Natale a casa sua. In fondo qual è il problema? Sarà sicuramente in grado di farlo, figuriamoci!
Ora Becky vive in campagna con Luke e la piccola Minnie, vicino alla sua amica Suze, e lavora nel negozio annesso alla sua splendida e antica residenza di famiglia.
Anche se non rinuncia alle scorribande nei negozi londinesi, lo shopping online è la sua nuova frontiera e sapere di poter fare acquisti da casa in ogni momento, semplicemente con un clic, è per lei molto rassicurante. Poco importa se deve procurarsi un tacchino vegano per la sorella Jess, se vuole a ogni costo trovare regali personalizzati per tutti o se il vestito che ha scelto le è troppo stretto: Becky coglie questa occasione come una vera e propria missione.


PIPER
Tanto tempo fa, in un piccolo villaggio sperduto in mezzo a una fitta e oscura foresta, viveva una ragazza sorda e sola, chiamata Maggie.
Evitata da tutti gli abitanti del villaggio proprio a causa della sua disabilità, ha come unico conforto la sua vivida immaginazione. Maggie, infatti, ha lo straordinario talento di inventare storie meravigliose. E, segretamente, sogna di incontrare un giorno il suo principe azzurro per vivere nella realtà uno degli amori da favola su cui ama fantasticare.
Quando Maggie incappa in un misterioso ragazzo, un suonatore di flauto appena giunto al villaggio, tutti i suoi desideri sembrano sul punto di realizzarsi. Completamente ammaliata, se ne innamora perdutamente e si immerge a capofitto nel suo magico mondo. Ma, a mano a mano che gli si fa più vicina, Maggie ne scopre anche il lato più oscuro. E capisce che il ragazzo dei suoi sogni potrebbe trasformarsi nel peggiore dei suoi incubi…


product name
Il Mercato delle Ombre è un luogo speciale, dove si possono incontrare fate, licantropi, stregoni e vampiri. Un luogo dove si vendono oggetti magici, si stringono patti oscuri e si sussurrano segreti che nessuno deve conoscere. Tra tutte le creature che qui si muovono, ce n'è una in particolare che, nell'arco di due secoli, lo ha visitato spesso. Si tratta di Fratello Zaccaria, che, come Fratello Silente, è il custode della legge e delle leggende dei Nephilim, ma che un tempo è stato uno Shadowhunter chiamato Jem Carstairs, e come tale ha vissuto un amore grande, quello per la strega Tessa Gray, l'unica donna della sua vita - di allora e per sempre. Seguendolo tra le pieghe di questo luogo magico, incontreremo insieme a lui personaggi iconici dell'universo Shadowhunters: da Anna Lightwood, alle prese con una storia d'amore impossibile, a Matthew Fairchild, consumato dal senso di colpa per le conseguenze irrimediabili di una sua azione, a Tessa Gray, costretta a operare sotto i bombardamenti nella città in cui vive. Il Mercato delle Ombre è un luogo spaventoso e affascinante al tempo stesso, dove ci si può nascondere facilmente, ma dove, se hai rinunciato al tuo cuore, nessuno può salvarti, nemmeno Fratello Zaccaria.


product name
E l'ennesimo 31 dicembre, e Benedetta lo trascorre con gli amici della storica compagnia di via Gonzaga, gli stessi amici che, negli anni Ottanta, passavano i pomeriggi seduti sui motorini a fumare e a scambiarsi pettegolezzi, e che ora sono dei quarantenni alle prese con divorzi, figli ingestibili, botulino e sindrome di Peter Pan. Ma quello che, a distanza di trent'anni, accomuna ancora quei «ragazzi» è l'aspettativa di un sabato sera diverso dal solito in cui, forse, succederà qualcosa di speciale: un bacio, un incontro, una svolta. Un senso di attesa che non li ha mai abbandonati e che adesso si traduce in un messaggio sul telefonino che tarda ad arrivare. Un messaggio che potrebbe riannodare il filo di un amore che non si è mai spezzato nonostante il tempo e la distanza, che forse era quello giusto e che torna a far battere il cuore nell'era dei social, quando spunte blu, playlist e selfie hanno preso il posto di lettere struggenti, musicassette e foto sbiadite dalle lacrime. Una nostalgia del passato difficile da lasciare andare perché significherebbe rassegnarsi a un mondo complicato, competitivo e senza punti di riferimento, che niente ha a che vedere con quello scandito dai tramonti e dal suono della chitarra intorno a un falò. Fino al giorno in cui qualcosa cambia davvero. Il sabato diverso dagli altri arriva. L'inatteso accade. La vita sorprende. E allora bisogna trovare il coraggio di abbandonare la scialuppa e avventurarsi a nuoto nel mare della maturità, quella vera.


product name
Svegliarsi una mattina e non sapere più se ami ancora la donna che hai vicino, la donna con cui hai costruito una famiglia, una vita. Non sai come sia potuto accadere. Non è stato un evento, una situazione, un tradimento ad allontanarvi. È successo senza esplosione, in silenzio, lentamente, con piccoli, impercettibili passi. Un giorno, guardando l'uno verso l'altra, vi siete trovati ai lati opposti della stanza. Ed è stato difficile perfino crederci." Quello di Marco e Anna sembrava un amore in grado di mantenere le promesse. Adesso Marco non riesce a ricordare qual è stata la prima sera in cui non hanno acceso la musica, in cui non hanno aperto il vino. La prima in cui per stanchezza non l'ha accarezzata. Quando la complicità si è trasformata in competizione. Forse l'amore, come le fiamme, ha bisogno di ossigeno e sotto una campana si spegne. Forse, semplicemente, è tutto molto complicato. Il nuovo libro di Fabio Volo è il racconto di una crisi di coppia e del viaggio, fisico e interiore, per affrontarla. Un romanzo sincero, diretto, che sa fotografare le pieghe e le piccole contraddizioni dei nostri rapporti. Una storia in cui ritrovarsi, emozionarsi e capire se esiste, a un certo punto, un modo nuovo di stare insieme.


Dopo aver trascorso molti anni all’estero, Garrison Brown torna a Vancouver pronto a cominciare una nuova vita, ma la morte della sua adorata nonna, appena qualche settimana prima di Natale, mette sottosopra tutti i suoi piani. Garrison, infatti, si ritrova improvvisamente nella condizione di doversi occupare di tutto, compresa l’incombenza di trovare una nuova casa ai sei gatti appartenuti a sua nonna. Una vera seccatura, ma il testamento parla chiaro: la nonna ha lasciato nelle sue ultime volontà istruzioni dettagliatissime per i suoi adorati mici in modo che ognuno di questi finisca tra le braccia del proprietario perfetto, il quale, in cambio dell’adozione, riceverà un generoso compenso in denaro. Il compito di Garrison è quello di...


Tutti in città conoscono Nancy Jones. Ama i gatti, la sua casa fatiscente in riva al mare e il lavoro nella scuola locale, dove si occupa dei bambini che hanno più bisogno di aiuto. Nancy si sforza di non rimuginare troppo sul passato e sulle conseguenze che ha avuto sulla sua vita attuale e non condivide i suoi segreti con nessuno. È meglio che alcune porte rimangano saldamente chiuse. Un giorno, però, accetta di badare al gatto di una vicina e, una volta entrata in casa, la sua attenzione viene catturata da una fotografia, racchiusa in una cornice rosso acceso. Quell’immagine la catapulta all’improvviso indietro nel tempo, riaprendo antiche ferite. Nancy non sa cosa la spaventi di più:...


 
Berlino, 1989. Mentre il muro crolla, Miriam Winter si prende cura di suo padre Henryk ormai in punto di morte. Ma rimane sconvolta quando scopre, sotto il cinturino dell’orologio di Henryk, il tatuaggio di Auschwitz, tenuto segreto per molti anni. Come è possibile che le abbia nascosto una parte così terribile della sua vita? E chi è Frieda, il nome che suo padre invoca quando è incosciente? Alla ricerca di indizi sul passato dell’anziano genitore, Miriam trova tra gli oggetti della madre un’uniforme da detenuta del campo femminile di Ravensbrück. Tra le cuciture ci sono decine di lettere destinate a Henryk, scritte da una donna di nome Frieda. Le lettere rivelano l’inquietante...


Roxy sta vivendo un sogno: frequenta Jackson solo da pochi mesi ma le cose tra loro vanno già a gonfie vele.  Nonostante tutte le delusioni del passato adesso si sente pronta per ricominciare a fidarsi dell’amore. Almeno fino a quando, sopraffatta dall’entusiasmo, non beve qualche bicchiere di troppo e, nel bel mezzo di una diretta televisiva, propone a Jackson di Il rifiuto che riceve è una secchiata d’acqua gelida e Roxy, umiliata e affranta, fugge fuori città e si nasconde in campagna. Il Natale è alle porte e sembra proprio che quest’anno ci sia ben poco da festeggiare, ma una proposta di lavoro come pasticcera alla Log Fire Cabin, una deliziosa baita del posto, sembra la soluzione perfetta per rimettersi in sesto. Con l’aiuto di...


Questi amici sono i libri che penso possano interessarvi, ce ne sono parecchi sui quali ho messo gli occhi anche io, ad esempio quelli di Castagna e Volo, ma anche la nuova storia di Shadowhunters.
E voi avete messo gli occhi su qualche titolo?
Fatemi sapere!
Bacioni💖



sabato 19 ottobre 2019

Recensione Le terrificanti avventure di Sabrina- Un amore di strega.

Le terrificanti avventure di Sabrina. Un amore di strega - Sarah Rees Brennan - copertinaTitolo: Le terrificanti avventure di Sabrina – Un amore di strega
Autore: Sarah Rees Brennan
Genere: Horror/ Fantasy
Pagine: 271
Casa editrice: DeA Planeta
Prezzo: € 16,00
Voto: 8/10
Trama:
Mancano pochi mesi al suo sedicesimo compleanno, e Sabrina Spellman sa che tutto sta per cambiare. Ha passato molti anni a studiare incantesimi e sortilegi con le zie, Hilda e Zelda, ma ha sempre cercato di vivere una normalissima vita da adolescente: ha frequentato il liceo del paese, ha stretto amicizia con Susie e Roz, e si è innamorata dell'adorabile Harvey. Ora però il tempo sta per scadere e Sabrina deve fare una scelta. Una scelta dolorosa tra la sua natura da strega e quella da umana. Una scelta tanto più complicata visto che la ragazza non capisce quello che Harvey prova davvero per lei. Su consiglio del cugino Ambrose, Sabrina decide quindi di usare la magia per scoprire i veri sentimenti del fidanzato, ma qualcosa va storto e l'incantesimo le si ritorce contro... in un modo totalmente inaspettato. Sabrina inizia così a interrogarsi sui propri poteri: sarà capace di seguire il sentiero della luce, o si ritroverà ad abbandonarlo per quello della notte? Il romanzo prequel ispirato alla serie tv Netflix "Le terrificanti avventure di Sabrina": una storia mai raccontata prima che svela un lato totalmente inedito di Sabrina, alle prese con il momento più importante della sua vita. E se la scelta giusta fosse quella sbagliata?

Recensione:
Ho amato davvero tanto la serie tv in onda su Netflix e non potevo proprio farmi scappare questo prequel dove si può scoprire qualcosina in più sulla storia.
In questo libro troviamo Sabrina in un lasso di tempo appena prima della serie tv, in un momento molto particolare della sua vita. Il tutto ruota intorno al bivio che la porterà a diventare una strega a tutti gli effetti, oppure a rifiutare la propria natura magica vivendo come una mortale.
Un bel dilemma insomma, che Sabrina affronta all’inizio con indecisione, dubbi e ansie, e poi riscoprendo la parte decisa e coraggiosa di se stessa.
Ovviamente preferisco la parte di Sabrina più decisa e forte, quella che sa bene cosa vuole diventare e come diventarlo.
Ma certo non è facile avere a che fare con la magia e doverlo nascondere agli occhi della gente e, come se non bastasse, Sabrina si ritrova a crescere con due streghe molto particolari, Zelda potente, severa e radicale, Hilda bonaria e un po’ pasticciona, e non farsi prendere dai dubbi.
Una volta svolta la cerimonia del battesimo oscuro Sabrina che strega diventerà?
Cambierà qualcosa in lei o resterà sempre la solita Sabrina?
Ma sopratutto, cosa si aspetta dal futuro?
Come se non bastasse Sabrina si ritrova alle prese anche con amici, amore e affetti così grandi da dubitarne…
e con affetti grandi parlo di Ambrose, il cugino super sexy con uno spiccato lato oscuro di Sabrina, nonché il mio personaggio preferito sia nella serie tv che nel libro.
Amo tantissimo il suo carattere aperto, libero e ribelle che lo porta ad essere estremamente simpatico nonostante i problemi a dimostrare i proprio sentimenti.
Ambrose ha quasi paura di dimostrare l’affetto, persino nei confronti della sua piccola Sabrina e ciò mi accomuna a questo personaggio che sono arrivata a sentire vicino e quasi “mio”.
E poi ci sono le amiche e Harvey, il suo ragazzo.
La storia d’amore fra Sabrina e Harvey sembra di quelle che nascono quasi per caso, ieri amici e oggi fidanzati, per intenderci.
Ma che succede se lei è un tipo insicuro e usa la magia per sondare la profondità dei sentimenti di Harvey?
Ovviamente non vi posso svelare nulla ma...ne succederanno delle belle!
Un amore di strega è stata una buona lettura che ha dato il via ad un mese all’insegna della paura e del mistero e l’ho apprezzato.
Purtroppo però devo ammettere che mi aspettavo qualcosina in più, sebbene sia scorrevole e intrigante, secondo me, manca qualcosa, quel tocco che avrebbe reso la storia davvero perfetta.
Ve ne consiglio quindi la lettura affinché possiate aggiungere qualcosa se avete visto la serie tv, ma anche se non l’avete vista, così che possiate, dopo la lettura, tuffarmi nel mondo magico delle Spellman.




venerdì 18 ottobre 2019

5 cose che...


5 romanzi tratti da una storia vera

1) Il diario di Anne Frank
Basato sul diario della povera Anne, racconta la vita e la tragica esperienza vissuta dalla bambina negli anni del nazismo. Purtroppo sappiamo bene come sia finita...

2) Una presenza in quella casa
Sembra assurdo ma questo libro è stato scritto proprio dopo alcuni inquietanti episodi avvenuti tra le mura della casa di una ragazza americana, una casa a quanto pare infestata da strane presenze.

3) Notti in bianco, baci a colazione
Che non è altro che una raccolta dei momenti passari con i figli, quelli più dolci e divertenti della vita dell’autore.

4) Colpa delle stelle
Purtroppo questa storia straziante è vera, e proprio per questo ancor più toccante.

5) Devon
Devon. Una storia di amicizia a quattro zampe - S. Puggioni,Jon Katz - ebook
Una storia vera, la storia di un’amicizia dolce e profonda fra uomo e cane.
Uno di quei libri che ci ricorda di quanto siano stupendi gli animali. 

E con questo è tutto amici, ci vediamo domani con una nuova recensione 💖



mercoledì 16 ottobre 2019

Chiacchiere di aggiornamento.


Buongiorno amici lettori, come state?
Quale libro state leggendo?
Io sono ancora tutta persa nelle pagine di Nevernight Mai dimenticare che mi sta prendendo un casino, anche se odio il formato enorme che la Mondadori ha scelto, praticamente una sola pagina equivale a due pagine di un libro normale.
Nonostante questo mi sono voluta comunque complicare la vita e ho scelto davvero troppi libri per la mia TBR di ottobre… riuscirò a leggerli tutti? Ho i miei dubbi!
E voi che mi raccontate a proposito della vostra TBR?

Avete notato quanti meravigliosi libri stanno per uscire anche questo mese? Io, ovviamente, mi sono già fatta una bella lista delle uscite che proprio non mi posso perdere… ma ne parleremo meglio in un prossimo post, promesso.

Come forse avrete notato dall’inizio di ottobre i miei post hanno sempre qualcosa a che vedere con l’horror e Halloween, per cui se non siete amanti di questo periodo mi sa che fareste meglio ad evitare questo blog perché, almeno fino al 31 ne avrò ancora qualcuna da dire a riguardo.
Per esempio avrete fatto caso alle recensioni pubblicate, tutte di libri inquietanti, e che mi dite delle serie tv?
Anche quelle sono all’insegna dell’horror, come ad esempio Creeped out, una serie che, mi ripeto, vi consiglio.
Al momento ho iniziato la visione di una serie tv francese: Marianne, una storia mooolto inquietante e a tratti spaventosa da morire, parola mia.
Dopo forse mi getterò in Piccoli brividi, o magari cercherò qualcos’altro di accattivante, chissà.
Avete qualche serie tv horror da consigliarmi? I consigli sono sempre ben accetti.
Ovviamente sto guardando anche dei film, la lista di quelli che sono curiosa di vedere è decisamente lunga ma ho buona volontà e so per certo che ne recupererò almeno la metà prima del 31.
fra i grandi titoli da recuperare c’è anche la 2° parte di IT che non sto più nella pelle dalla voglia di vedere.
Anche in questo caso se avete dei cosigli sono graditi, mi raccomando citatemi anche qualche film leggero che abbia a che fare con Halloween ma che non sia necessariamente un horror.

Apro solo una piccola parentesi per dirvi che sul profilo Instagram del blog (ilmondodicry9, in realtà il 9 l’ho dovuto aggiungere per forza perché senza non mi accettava l’account) ci sono alcune challenge attive a cui potrete partecipare che riguardano sopratutto i libri, ma non solo.
Abbiamo:

#letturedabrivido che consiste nel consigliare due libri alla settimana adatti per essere letti ad Halloween, la durata coprirà dal 14 ottobre al 31;
#trickortreatbookchallenge che ha cadenza giornaliera, ogni giorno un tema diverso cha coprirà dal 1 al 31 ottobre;
#selfiementreleggo dove si può postare un selfie con il libro in lettura che non ha una cadenza fissa ed è sempre aperta, per tutto l’anno;
sarà poi attiva nella settimana che va dal 28 al 31 un’altra piccolissima challenge in cui saranno presenti 3 temi: libri, serie tv e film e potrete citare i vostri preferiti, loa challenge non ha ancora un nome ma se siete curiosi e volete partecipare seguite il mio profilo.

Bene, credo di avervi aggiornato più o meno sulle cose più importanti, spero di non avervi annoiato troppo.
Vi mando un abbraccio grande grande e ci vediamo domani.💖



lunedì 14 ottobre 2019

Il mio pensiero su Creeped out 2° stagione.


Ciao amici lettori, come state? Che state facendo in questa prima metà di ottobre? 
Io mi sto dedicando a film e serie tv horror e, anche per quanto riguarda i libri il tema è quello.
Non vi aggiungo dettagli perché intendo parlarvene meglio in un post di chiacchiere che pubblicherò tra qualche giorno.
Ma bando alle ciance! ora è il momento di lasciarvi la mia piccola impressione su una serie tv che ho apprezzato molto: Creeped out.
Buona lettura.

Risultati immagini per creeped out 2 netflix

Ok. è ufficiale: io adoro questa serie tv! 
La serie è formata da 10 episodi e sempre con interpreti differenti e ambientata in luoghi differenti.
È inquietante ma non terrificante, la possono guardare tutti senza che vengano traumatizzati, specialmente i ragazzini, e in più tratta temi assolutamente attuali e da ui viene tratto sempre un insegnamento molto utile.
Risultati immagini per creeped out 2 netflixCreeped out non è soltanto una serie tv particolare ma anche un modo per aprire gli occhi su alcune problematiche di oggi e aiutare i nostri bambini e adolescenti a capire e affrontare alcune situazioni ostiche.
Ad esempio in un episodio si parla di video games e di quanto tempo si perde davanti ad uno schermo, interi pomeriggi gettati via passati a giocare dando il via a problematiche a volte anche gravi.
E che dire del nostro “vizio” moderno di scattarci selfie e postarli sui social? Anche questo direi che è un problema se sfugge di mano.
Pensiamo mai a cosa può implicare la pubblicazione di foto personali?
Ammetto di farne un uso piuttosto smodato anche io dei social e dei selfie, dimenticandomi a volte, la prudenza e questa serie tv mi ci ha fatto riflettere un po’ su attraverso un altro episodio.
Immagine correlataMa le tematiche che tocca sono davvero innumerevoli, bisogna dirlo, e penso assolutamente che bisognerebbe farla vedere agli adolescenti, sono certa che la lieve punta di Horror/Thriller aiuterà a renderle il tutto più interessante e piacevole da guardare.
Oltretutto gli episodi non sono collegati tra loro quindi è più facile seguirla e non è mai noiosa dato che ogni episodio narra una storia differente.
Ma devo ammetterlo e avvisarvi che quel “simpatico tipetto” chiamato Il curioso presente nelle intro è un tantino inquietante e il suo fischiare mi da i brividi...a me che sono un amante dell’horror.
Se vi ho convinto a guardarla, mi raccomando, recuperate anche la 1° stagione che è altrettanto carina. 

E con questo vi saluto ragazzi, e vi do appuntamento a domani.💖