Elenco blog personale

lunedì 30 settembre 2019

Book haul e Wrap up di settembre.


Ciao amici lettori, come state?
Io non mi posso lamentare, la mia stagione preferita è iniziata, ho fatto un sacco di acquisti interessanti, letture altrettanto interessanti e sono riuscita ad essere presente sul blog nonostante il lavoro e gli altri impegni.
Adoro quando va così.
Volete dare quindi un’occhiata ai nuovi arrivi e alle mie letture del corso di settembre?
Buona lettura!

Book Haul di settembre.

Libri cartacei:
- Dieci piccoli indiani
- L’incubo di Biancaneve La città dei mercenari
- L’incubo di Biancaneve Le mura di vetro
- A un metro da te
-L’istituto
- L’opale perduto
- Scary story To tell in the dark
- Le terrificanti avventure di Sabrina Un amore di strega
- La corte di ali e rovina
- L’ultima vita del principe Alastor
- Anna vestita di sangue
- Hania Il cavaliere di luce
- Nocturna
- Nevernight Alba oscura
- Nevernight I grandi giochi

E-book:
- Rosso è il colore del destino

Fumetti/manga:
Nessuno

Wrap up di settembre.

Libri:
- Petrademone La terra del non ritorno
- I crimini di Grindelwald
- Ogni cosa è fulminata
- Storie di gatti
- I cani più amati
- Piano concerto Schumann
- Sophie sui tetti di Parigi
- Laura nella stanza
- Shadowhunters Città di cenere
- A un metro da te

Fumetti e manga:
- Itazura na kiss (9° volume)
- Killing stanking stagione 2 (volumi 3 e 4)

E voi cosa avete letto?
E acquisti ne avete fatti?
Fatemi sapere nei commenti.
Ora vi saluto e auguro una buona serata.
Un bacione dalla Cry.

domenica 29 settembre 2019

Segnalazione Le cronache del Reame Incantato vol.2 - Il prigioniero dell'Aldilà di Alberto Chieppi.

Titolo: Il Prigioniero dell'Aldilà, Le Cronache del Reame Incantato vol.2
Autore: Alberto Chieppi
Casa Editrice: DarkZone
Genere: Fantasy
Pagine: 211
Prezzo: € 14,90
Data di uscita: Il libro sarà presentato ufficialmente il 12 ottobre a Stranimondi e lì sarà acquistabile. L'uscita ufficiale è per fine ottobre/inizio novembre.


Sinossi:
Che fine ha fatto il Compendium Arcana, il libro di incantesimi più importante del Reame Incantato, scomparso dalla Grande Biblioteca di Sanctuaria? E chi si cela dietro ai rapimenti dei giovani stregoni che proseguono incessanti fra le mura di Sepulchria? Sono solo alcune delle domande a cui Sam e Sirio cercano di dare una risposta mentre gli Spector intensificano la caccia al ragazzo che porta su di sé il Marchio del Serpente. Nel frattempo, Mephisto, lo stregone oscuro, dopo lo scontro con il Signore dei Lich, prende una drastica decisione: risvegliare la creatura forse più pericolosa imprigionata nell'Aldilà. In questo nuovo capitolo delle Cronache del Reame Incantato proseguono le avventure dei suoi protagonisti, alla scoperta dei misteri che si celano nel loro passato e che potrebbero cambiare le sorti dell'intera comunità magica.

Estratto:
Era notte fonda. Una notte calda con un cielo limpido e trafitto di stelle. Sam stava violando il coprifuoco istituito da Madame Carontis ma non gli importava: la resa dei conti con coloro che gli davano la caccia era arrivata. Emerse dalle ombre e si immerse nella foresta, ammantata dalla foschia che la permeava tutto l’anno. La temperatura cambiò e il ragazzo fu percorso da un brivido involontario, nonostante la calura estiva, la vegetazione era pervasa da una gelida umidità che gli faceva accapponare la pelle.


sabato 28 settembre 2019

Opposition.




Buonasera amici lettori come state?
Noi bene.
Ci siamo chieste per un bel po’ di giorni di cosa avremmo potuto parlarvi oggi e ci è venuto in mente che siamo in opposizione anche su film e serie tv. Quali preferiamo fra i due?
Andiamo quindi a vedere cosa ne pensiamo a riguardo:

Cry:

Non disdegno i film, ci mancherebbe, mi piace guardarne uno ogni tanto ma...preferisco tuffarmi nelle serie tv.
Perché?
Beh ci sono diverse ragioni per cui buttarmi su una serie tv piuttosto che su un film.
La prima è che il film è troppo rapido, non si ha nemmeno il tempo di gustarlo che è già finito. In genere un film normale non dura più di due ore e il tutto si svolge quindi molto velocemente senza dare il giusto spazio alla suspance che io personalmente adoro.

C’è poi da dire che ho bisogno di tempo per affezionarmi ai vari personaggi e per scegliere quindi i miei beniamini, difficilmente riesco ad appassionarmi tanto ad un personaggio di un film, ma con quelli delle serie tv è tutta un’altra storia!
Potrei citarvi davvero una carrellata di personaggi amati profondamente e ancora oggi ricordati di serie tv come Once upon a time, Riverdale, Beverly hills, Streghe, Il trono di spade ecc…
nel corso di una serie tv si può, episodio dopo episodio, conoscere tutte le sfaccettature di un personaggio, capirne il carattere e vederlo muovere in più contesti e più situazioni. Cosa che nei film è davvero poco sviluppata.
Nelle serie tv poi ci sono molti personaggi che intrecciano tra loro relazioni e quindi vi è più spazio per intrighi, tradimenti, amori, amicizie e casini vari. Secondo me non possono proprio mancare queste componenti!

Terza cosa è il fatto che amo rimanere con la curiosità di sapere cosa succederà nel prossimo episodio di una determinata serie, quel tocco di mistero e aspettativa mi fa impazzire.

Inoltre c’è da dire che sono state girate così tante serie tv interessanti che non c’è mai da annoiarsi, basta solo guardare su Netflix e altri siti simili per trovare esattamente ciò che fa al caso nostro, ce ne sono per tutti i gusti, sia recenti che un po’ più vecchiotte.
l’unica pecca che posso trovare riguardo alle serie tv è che, a volte, la tirano troppo per le lunghe con più e più stagioni.
Si dice che una cosa bella deve durare poco ed è così che dovrebbe essere.
In genere dopo le prime 5 stagioni si comincia ad annoiarsi proprio perché i produttori non sanno più cosa inventarsi.
Nonostante questo, se la serie tv è fatta bene anche 10 stagioni non saranno mai abbastanza.

Ultimo punto a favore delle serie tv è che le possiamo portare avanti nel tempo, non dobbiamo abbandonarle subito, possiamo gustarcele anche per qualche anno e ciò è di immensa soddisfazione.
Io tendo ad affezionarmi moltissimo sia ai personaggi che alle storie, quindi mi fa solo piacere avere un po’ di tempo in più da passare davanti allo schermo.

Inutile dire che ho in lista un sacco di serie tv che voglio guardare e riguardare, penso mi basteranno per anni e non potrei esserne più felice.

Ora però darei la parola anche alla mia best che vi spiegherà perché lei invece ama i film.

Sony:

Buongiorno a tutti amici de “Il mondo di Cry”! Questo mese, con la nostra cara padrona di casa, parleremo delle nostre preferenze video-ludiche. In particolar modo sul perché io preferisca i film alle serie TV.

Se escludiamo le sit-com che vanno in onda dal primo pomeriggio alla sera, le serie anime e orientali, non credo di aver mai seguito una serie TV dall’inizio alla fine… le guardo molto a “spezzatino” se devo essere sincera ^^’.

Questa mia preferenza nasce dalla mia natura incostante, infatti faccio molta fatica a portare a compimento gli obiettivi che mi prefisso, a meno che non sia qualcosa a cui tengo moltissimo; e alla poca concentrazione che possiedo... Malgrado i numerosi tentativi fatti nel corso di questi anni non ho ancora trovato qualcosa che mi prendesse totalmente.

Con i film, invece, riesco a godermi l’intera trama senza perdere la concentrazione e terminarlo senza problemi.
Sono ben consapevole che una storia snocciolata in poche ore non possa creare la stessa empatia con i personaggi e tralasci alcuni dettagli o particolari della trama originale, nel caso un cui fosse tratta da un libro, ma come già detto ho troppa poca concentrazione per seguire trame lunghe ^^’.
Sono un caso disperato!!ç.ç

Bene… questa volta ho sproloquiato un po’ meno del solito ^^’ spero, comunque, di aver reso abbastanza il mio punto di vista.

Ringrazio come sempre la nostra cara Cry per l’ospitalità!!

Un abbraccio a tutti e ci “leggiamo” il mese prossimo!!

venerdì 27 settembre 2019

5 cose che...


Ciao amici lettori, come state?
Siete contenti che ci avviciniamo all’autunno? Io si perché adoro i colori dell’autunno, adoro Halloween e adoro il fatto di non dover essere appiccicosa e sudata come in estate, inoltre amo le maglie a maniche lunghe e i pantaloni lunghi, che dire poi dei maglioncini? Insomma, sono felicissima!
Ma bando alle ciance e andiamo a vedere l’argomento del giorno:

5 luoghi letterari che mi piacerebbe visitare

1) Isola di Skye
Risultati immagini per Isola di Skye
Mi intriga moltissimo questo luogo e prima o poi vorrei avere il modo di visitarla. Leggendo 9000 giorni e una sola notte me ne sono innamorata, deve essere meravigliosa.

2) Parigi
Risultati immagini per parigi
Prima o poi voglio andarci a Parigi! È il mio sogno.
Tra le pagine di Sophie sui tetti di Parigi mi sono lasciata affascinare dal suo alone di romanticismo e malinconia.

3) Tutto il mondo di Harry Potter
Risultati immagini per hogsmeade e Hogwarts
È ufficiale: se mi chiedessero dove vorrei vivere saprei con assoluta certezza in quale luogo vorrei stare!
Sarebbe bellissimo studiare a Hogwarts, visitare Hogsmeade e bere burrobirra ai Tre manici di scopa. Un mondo strepitoso in cui mi sentirei davvero a casa mia.

4) Castle rock
Immagine correlata
Sapete dirmi quale altra cittadina appare più affascinante di Castle rock?
In questo luogo ideato dalla mente oscura di Stephen King sono tante le cose inquietanti che succedono e non potrei davvero desiderare di meglio.
Mi ci vedo proprio in una casetta in mezzo al bosco popolato da strane creature e con vicini un po’ particolari.
Avrei la certezza che in mezzo agli abitanti si nascondono vampiri, streghe, fantasmi e chissà cos’altro.

5) Il reame incantato
Non appena ho letto il 1° volume del Reame incantato di Chieppi mi sono innamorata del reame in cui la storia si svolge.
Non potrei immaginare un luogo migliore.
Mi piacerebbe persino tornare a studiare se potessi frequentarne la scuola dei maghi.

Bene amici, il post è concluso, sono tanti i luoghi che mi piacerebbe visitare ma, per non citare sempre gli stessi ho cercato di nominarne di più recenti.
Mancano all’appello Fairy Oak, il Mondo Emerso e il reame delle fiabe di L’accademia del bene e del male, Evernight e Flavoria.
E voi dove vorreste vivere se poteste scegliere? Fatemi sapere.
Bacioni dalla Cry.

giovedì 26 settembre 2019

Top ten: 10 cose che amo dell'autunno.


Buona sera amici lettori!
L'autunno è finalmente arrivato ed io ho deciso di inaugurarlo con un bel post a tema. Spero vi piaccia, buona lettura.

Risultati immagini per autumn
Top ten
10 cose che amo dell’autunno

1) I colori 
Risultati immagini per autumn
Amo molto i colori caldi dell’autunno, i boschi decorati di rosso e giallo, i tappeti di foglie che scricchiolano dolcemente sotto le scarpe.
Sono innamorata dell’atmosfera che questa stagione crea, un po’ misteriosa grazie alla nebbia e un po’ malinconica.
2) La pioggia
Risultati immagini per autumn rain
La pioggia riesce in qualche modo a calmarmi nonostante mi renda un po’ malinconica e pensierosa. Adoro ascoltare il rumore della pioggia sul tetto mentre sono a letto, sotto le coperte, al calduccio.
Forse è perché sono pigra ma adoro stare in casa a guardare alla finestra mentre il mondo si bagna ed io mi chiudo nella mia bolla sicura, meglio se silenziosa.

3) I maglioncini
Immagine correlataImmagine correlata
Ho sempre adorato i maglioncini caldi e morbidi, quelli un po’ colorati che quando li indossi ti torna il sorriso.
È un po' a metà tra le canottiere estive e i maglioni di lana dell’inverno.
Quando sono coordinate con un bel paio di stivali formano il mio look autunnale ideale.

4) Halloween
Risultati immagini per halloween
Ormai è risaputo che amo questa ricorrenza quasi come il Natale, non l’ho mai nascosto.
Essendo un’amante del brivido e dell’horror accolgo sempre Halloween con molto entusiasmo e creatività.
Mi piace un sacco fare letture a tema, guardare film e serie tv horror ed avere un look un po’ più tetro rispetto agli altri periodi dell’anno.
Fosse per me vivrei, sguazzerei nell’horror e nel mistero, credo nell’Aldilà e negli spiriti e spesso mi faccio affascinare da tutto ciò che è mistico.
Forse nel mio cuore dimora un po’ di essenza stregonesca, chissà.

5) Il cibo di stagione
Risultati immagini per cibi autunnali
Castagne, funghi, mele, noci e chi più ne ha ne metta.
Avete presente le caldarroste e i funghi impanati? Ne mangerei fino a scoppiare.
Adoro il sapore che hanno questi cibi che rappresentano proprio l’autunno.
L’odore di terra e pioggia che hanno mi riporta alla bellezza della natura e al legame che ho con essa. Inoltre ci sono un sacco di ricette deliziose che si possono fare con i cibi di stagione.

6) La stufa accesa e le candele
Immagine correlata
Mi piace sedermi accanto alla stufa, osservare le fiamme e sentire il calore sulla pelle, magari mentre leggo un buon libro e gusto una tazza di the caldo.
Magari accendere qualche candela profumata che crei un’atmosfera rilassante e distensiva.

7) Il clima non troppo caldo
Risultati immagini per autumn
Odio quando fa troppo caldo, quando si suda anche all’ombra e non si sa più dove stare.
Per cui, quando arriva l’autunno mi sento decisamente meglio.
Non fa ne troppo freddo e ne troppo caldo, ci sono giornate in cui si può stare in maniche corte e giornate in cui è meglio un maglioncino e una giacchetta leggera.
Mi piace anche camminare sotto la pioggia, riparata da un bell’ombrello colorato.

8) Film e letture da brivido
Risultati immagini per autunno e maglioncini
Se mi seguite da tempo ormai sapete bene che, specialmente nel corso di ottobre, mi dedico esclusivamente a tutto ciò che è horror.
Passo il resto dell’anno ad accumulare libri e film da brivido pregustandomi il piacere di dedicarmici con la dovuta attenzione e con l’atmosfera giusta.

9) Decorare la libreria
Immagine correlata
Ho preso l’abitudine di decorare la libreria in base alla stagione corrente.
In primavera la riempio di fiori e fatine, farfalle e colori;
in estate di simpatici tartarughine in ceramica e rose a non finire;
in autunno con zucchette di Halloween e foglie dai colori caldi, gufi e coccinelle;
in inverno di palle di vetro con la neve, fatine invernali e candidi pupazzetti.
Sono ossessionata? Direi di si! Ma non posso farne a meno, la libreria è il mio orgoglio.

10) Lavorare a maglia
Immagine correlata
Ho da qualche anno questa passione e mi piace dedicarmici sopratutto in autunno e inverno, è una cosa che mi rilassa e dà libero sfogo alla mia creatività e fantasia.
Adoro i lavori manuali e creare sempre cose nuove mi dà grande soddisfazione.


Bene amici, siamo giunti alla fine, spero di non avervi annoiato troppe con le mie chiacchiere e spero che vi sia piaciuto passare un po’ di tempo in mia compagnia.
Con questo post vi ho raccontato qualcosa di me e spero quindi che ora mi racconterete qualcosa di voi, sono molto curiosa.
Bacioni dalla vostra Cry.

mercoledì 25 settembre 2019

I miei acquisti librosi e non...due chiacchiere con voi.

Ciao amici lettori, come state?
Finalmente è arrivato l’autunno con i suoi colori caldi, le piogge e...Halloween!
Mi sto preparando ormai da un po’ a questa ricorrenza e quindi mi sono già fatta tutta una lista di letture a tema, film a tema e persino anime e serie tv! Sebbene mi dedichi all’horror tutto l’anno, ad ottobre mi do solo ed esclusivamente ad esso. Quindi sappiate che ad ottobre troverete il 98% dei post dedicati al brivido, lettori avvisati...mezzi salvati!

Settembre è stato una grandissima fonte di uscite libresche strepitose e quindi io e la mia best Sonja abbiamo colto la palla al balzo per fare un po’ di sano shopping, ma non solo libresco.
Siccome andiamo pazze per vestiti, bijoux e accessori halloweeniani, abbiamo girato diversi negozietti in cerca di cose particolari.
Prese dalla frenesia del momento abbiamo acquistato un paio di lenti ciascuna e questo è il risultato:

sono piuttosto inquietante non trovate?
Lei ha optato per un paio di lenti rosse stile vampiro e una bella parrucca bianca e nera per dare un tocco in più al suo look halloweeniano.

Ma non poteva certo finire lì e così mi sono portata a casa questi fiocchetti per capelli arancioni a tema ragni, un bracciale ricamato con anello e catenelle, e due file di lucine a forma di fantasmini e zucchette.



Vi piace la mia libreria arredata per l’autunno?
Tengo molto alla mia libreria e mi fa piacere decorarla a seconda delle stagioni. Voi lo fate?

Mi sono presa anche un maglioncino color zucca con glitter da indossare per far pandan con le zucche illuminate...insomma sembrerò una zucca formato gigante!

La mia best mi ha poi regalato questo bellissimo bracciale fatto a mano da Altalena sulla luna, che potete trovare sia su Facebook che su Instagram:


Adoro tutto di questo bracciale, la forma, la leggerezza e gli charmes, sopratutto il libricino in miniatura che rappresenta proprio l’edizione che ho io. Inutile dire che sono davvero fortunata ad avere un’amica così!

Ho poi acquistato questi orecchini  e un anello per dare un tocco lucente al mio look.


Siamo anche andate in libreria?
Ma ovvio che si, mica potevamo non andarci!
La Mondadori era lì che ci aspettava a braccia aperte ed io ho speso un capitale!
È inutile, non mi so contenere affatto quando si parla di libri ma almeno ora sono felice e sicura di aver qualcosa da leggere (anche se i libri non mi mancano, ne avrò circa 200 ancora da leggere) e non vedo l’ora di farlo visto che alcuni intendo leggerli nel corso di ottobre.
Ecco qui la pila con cui sono uscita dalla Mondadori:


Inutile dire che sono molto dispiaciuta di non aver trovato il 1°libro di Nevernight ma rimedierò presto con un piccolo ordine su Amazon, così da poter iniziare la lettura.

Allora, che ne dite dei miei acquisti?
Vi piacciono?
E che mi dite dei libri? Ne avete comprato qualcuno anche voi?
Fatemi sapere che sono curiosissima!
Bacioni miei cari lettori, ci vediamo domani.