Elenco blog personale

martedì 8 maggio 2018

Recensione Il tempo dei maghi.


Titolo: Il tempo dei maghi
Autore: Cressida Cowell
Casa editrice: Rizzoli
Prezzo: 17,50
Genere: Fantasy per ragazzi
Pagine: 391
Voto: 7/10
Trama:

In un'epoca molto lontana, I Guerrieri decisero di estirpare dal mondo la magia, sterminando prima le Streghe, depositarie della Magia Nera, e poi giurando guerra al Maghi e a tutte le altre creature di Magia Buona. I due fronti vivono ora separati nelle loro roccaforti, ma lo scontro prosegue senza esclusione dl colpi.Xar, 12 anni, è figlio dl Ecanzo, re dei Maghi, ma a differenza del fratello maggiore Looter, non mostra ancora di possedere poteri, però ha molto coraggio. Seguito da un gruppo di creature fatate, entra nella foresta proibita a caccia di una Strega che, convinto, si nasconde lì dentro. Ma il piano dl cattura non funziona e la trappola che prepara imprigiona Invece Wish, sua coetanea, figlia della Regina dei Guerrieri, goffa e pasticciona, proprio come lui.

Recensione:

è facile distruggere, è molto più difficile creare.” L'incantatore.

Anche se ha commesso degli errori, non si merita forse una seconda possibilità? Tutti hanno diritto ad una seconda opportunità!” Desideria.

Bisogna dare retta alle storie, perché le storie vogliono sempre dirci qualcosa.” Narratore.

Non stavo più nella pelle, volevo proprio leggere questo libro subito e così mi ci sono tuffata solo poco tempo dopo averlo acquistato.
La storia è chiaramente rivolta ad un pubblico di giovani lettori, all'interno vi sono anche illustrazioni davvero carine e buffe che ho apprezzato moltissimo...però mi aspettavo di più, lo devo ammettere.
Ho apprezzato molto praticamente tutti i personaggi, in particolar modo Xar, il ribelle e spaccone maghetto che da il via alla storia con la sua idea di rubare la magia ad una strega.
Peccato che le streghe siano estinte da anni...o forse no???
ed è proprio grazie a questa sua mirabolante “missione” che incontra (o si scontra) con Desideria, una Guerriera e per ciò sua nemica giurata.
Ebbene si, perché dovete sapere che da tempo Guerrieri e Maghi combattono gli uni contro gli altri a causa della magia.
Purtroppo i Guerrieri vogliono estirpare la magia ma...Desideria forse non sarà della stessa idea.
Xar è un personaggio molto ribelle e un tantino troppo sicuro di sé, non ha paura di raccontare qualche bugia di tanto in tanto, si scorda spesso dei propri amici ma è agisce comunque a fin di bene...in fondo vuole solo la magia di cui è sprovvisto e per cui si sente tagliato fuori dal mondo.
Di contro Desideria è una guerriera considerata dalla madre una perfetta incapace, e del tutto priva sia della bellezza, che della grazia, che del fisico adatti ad una principessa. Desideria è avventurosa, ma terribilmente insicura, si sente sola e vorrebbe tanto essere amata.
Non posso chiaramente raccontarvi tutto ma, Xar e Desideria, assieme ad altri amici e seguaci, vivranno una strepitosa avventura che li porterà a rivalutarsi completamente, ad affezionarsi e legarsi in una profonda amicizia.
In realtà in questa storia non vi sono grandi cattivi, ma solo una regina piuttosto antipatica e fredda, che comunque rivaluterete alla fine della storia, se non contiamo il grande stregone, quello si che è un vero cattivo...in effetti!
C'è però un personaggio in particolare che ha rubato il mio cuore friabile di lettrice: Spremucco.
Questo piccoletto è uno spiritello piccolissimo e un pelo tontolone, ma di una tenerezza infinita e di una bontà si cuore assoluta.
La sua lealtà verso Xar e Desideria mi ha fatto desiderare che finisse tutto per il meglio, visto che, nel corso della storia, il piccoletto non se la passerà tanto bene.
C'è però una cosa che mi tormenta da quando ho finito l'ultima pagina: sarà l'ennesima saga???
il finale sembrerebbe suggerire un prossimo volume ma non vorrei darvi notizie errate quindi vi saprò dire non appena ne avrò saputo di più.
Resta comunque una lettura leggera e avventurosa che mi ha fatto passare alcune liete ore in compagnia di personaggi simpatici e ben caratterizzati.
Voglio recuperare anche Come addestrare un drago, il libro da cui è tratta la seire Dragon Trainer che ho amato tantissimo.


2 commenti:

  1. Ciao libro che mi segno sulla mia lista dei libri da leggere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi mi sai dire cosa ne pensi, l'ho trovato molto carino. :)

      Elimina