Elenco blog personale

lunedì 30 maggio 2016

Serie Lux.


Ciao a tutti lettori, come state? Io bene. Oggi ho ricevuto buone notizie :-)
Bene, veniamo al dunque, parliamo di una saga che, vuoi o non vuoi, mi ha accompagnato per molto tempo: la serie Lux di Jennifer L. Armentrout.

Questa serie è formata da cinque libri più un prequel e, parla di alieni, non alieni stile E.T (per intenderci), ma esseri fatti di pura luce che si possono “mimetizzare” fra noi prendendo forma umana.
Solo per questo motivo sono riuscita a leggerla tutta, gli alieni non sono il mio genere preferito anche se ho apprezzato E.T.


Il prequel della serie ovvero, Shadows devo ammettere mi ha deluso alla grande, forse perché l'ho letto solo dopo aver concluso l'intera saga (lo so, lo so, questa volta ho fatto tutto alla rovescia).
Oltre ad essere noiosissimo, a mio parere, è anche inutile, non aggiunge davvero nulla alla storia in sé ma serve a conoscere meglio il personaggio di Dawson.
Non lo consiglio ma se volete avere tutta la saga completa, come me, toccherà acquistarlo.

Molto meglio Obsidian primo volume che io ho apprezzato. Qui si conosce Katy (essendo una Book blogger l'ho presa in simpatia da subito) e il bel Daemon che qui appare come un borioso ragazzo pieno di sé, ma bello da morire.
Come tutti gli inizi mi ha entusiasmato e la storia d'amore conflittuale è intrigante ma la cosa bella è che non è per nulla mieloso...almeno questo volume.

Ancora meglio procede con Onyx dando il meglio, peccato che qui Daemon diventi davvero, davvero melenso per i miei canoni.
Ma almeno veniamo distratti dal fatto che Katy scopre tutto e qui cominciano i veri guai.
Inoltre ha anche la copertina più bella, l'unica in cui la modella tiene gli occhi aperti.

Un po' deludente è stato Opal.
Finalmente i due gemelli si riuniscono ma Dawson parte in quarta desiderando congiungersi con la sua metà Bethany.
Peccato che a farne le spese saranno Katy e Daemon.
Come sempre i libri a metà non sono mai stupendi e perdono attrattiva, a me è successo proprio questo.

Con Origin la situazione diventa ancor più catastrofica, ma almeno entra in scena un personaggio che mi intriga da morire: Archer un origin davvero carino e carismatico oltre che gelido come un iceberg, il mio ideale di personaggio :-)
Anche questo libro però mi ha un po' reso il tutto pesante, la prigionia di Katy e la situazione complicata che ne consegue non appena entra in scena Daemon mi ha annoiata.
Non il massimo insomma, nonostante ci siano colpi di scena interessanti.

Ultimissimo volume è Opposition dove la serie Lux trova la sua conclusione (finalmente!) in quest'era dove più niente sembra avere una fine.
A parte il clima da fine del mondo che davvero ho odiato da morire, il finale mi ha convinta.
Però seriamente è tutto troppo “epico” in questo capitolo, secondo me l'autrice ha esagerato troppo, ma sono opinioni personali.
Preoccupante il fatto che, di tanto in tanto, avrei preso a testate Katy, non è mai stata tanto ridicola come in Opposition. Non fraintendetemi, è un personaggio abbastanza interessante ma qui proprio non mi piace.

Detto questo, comunque, consiglio questa lettura perché è carina e poi, adesso è completa per cui non dovrete aspettare con ansia le prossime uscite.
Ammetto che ne sono rimasta affascinata proprio perché, difficilmente, trovo libri a tema alieni che mi possano anche solo incuriosire.
Molto carine le copertine, che in libreria fanno la loro figura. Azzeccata anche l'idea di attribuire alle pietre come l'onice, l'ossidiana, l'opale poteri particolari, davvero particolare.
L'unica pecca mostruosa è stato non incastonare la pietra nel volume Origin che stona da morire con tutti gli altri, sembra vuota.


Cari lettori con questo per oggi è tutto, fatemi sapere se l'avete letta anche voi, cosa ne pensate oppure se vi ho fatto venire la curiosità.
Un bacione da Cry.

Nessun commento:

Posta un commento