Elenco blog personale

mercoledì 25 maggio 2016

Il Salone del Libro di Torino.

Ciao amici lettori, come state?
Io abbastanza bene, in questo periodo sto facendo letture interessanti e, mi sono anche portata avanti con tutti i fumetti che avevo accumulato nei mesi scorsi, per cui mi posso ritenere soddisfatta.
Nonostante questo ho ancora diversi Dylan Dog da leggere ma spero di recuperare.

Vi ho già parlato dei miei fumetti preferiti quindi già sapete che uno di questi è Topolino.
Siccome il 12 maggio ha aperto i battenti la nuova edizione de Il Salone del Libro di Torino, e Topolino ha omaggiato questo evento, volevo riportarvi alcune cose che ho trovato all'interno del fumetto n. 3155.

Conoscete i 10 diritti del lettore stilati da Daniel Pennac nel suo libro Come un romanzo...?
No?
Bene allora ve li riporto qua sotto:

1) Il diritto di non leggere
2) Il diritto di saltare le pagine
3) Il diritto di non finire un libro
4) Il diritto di rileggere
5) Il diritto di leggere qualsiasi cosa
6) Il diritto di estraniarsi dalla realtà
7) Il diritto di leggere ovunque
8) Il diritto a spizzicare
9) Il diritto di leggere a voce alta
10) Il diritto di tacere.

Devo ammettere che mi sono avvalsa di qualche diritto nel corso degli anni come il 3-4-5-6(sopratutto il 6)-7.
Mentre non ho mai preso in considerazione, e mai lo farò, il 2 e il 9. Non mi piace proprio l'idea di saltare le pagine e odio leggere ad alta voce se non nel caso che io stia leggendo ad un bambino.
Per il resto questi diritti mi piacciono un sacco! ;-)

In questo numero sono state dedicate alcune storie ai grandi classici come Don Chisciotte Della Mancia che in stile “Toposo” diventa Don Pippotte e, come potete immaginare ha per protagonista il buon Pippo.
E I racconti di Edgar Allan Paperoe che ha come protagonista il mio personaggio preferito ovvero Paperino. Quest'ultima storia è dedicata al grande maestro del brivido Edgar Allan Poe.
Parlando di Poe ho trovato molto interessante la lettura di questo piccolissimo libro, contenente diversi racconti dell'autore.
È stato un modo per conoscere un autore decisamente non recente.


Novità interessante è il libro di Katja Centomo, Tilly Duc- Il segreto della casa dei tetti blu che è uscito per la Einaudi Ragazzi e costa € 14,00.


Trama:

La tredicenne Tilly eredita dalla nonna Clo, cui era legatissima e scomparsa da poco, la Casa dei tetti blu. Mentre è costretta ad abbandonare questo luogo amatissimo per trasferirsi nella casa della famiglia cui è stata affidata dal tribunale, Tilly comincia ad avvertire delle presenze misteriose: sono gli spiriti delle antenate della sua famiglia, detentrici di un antico segreto che ha a che fare con la magia della natura e dei fiori e che riguarda anche lei. Tilly ancora non lo sa, ma ha un'importantissima missione da compiere.

Mi sembra un libro molto carino e avvincente quindi se mi capitasse di trovarlo penso proprio che lo acquisterò.

Ora vi saluto cari lettori e vi do appuntamento a domani con un nuovo tuffo nel mio mondo. Mi sembrava carino condividere con voi questa idea che mi è venuta leggendo Topolino, siccome è stato dedicato a libri e fumetti che sono il pilastro dei sogni secondo me.
Un bacione dalla vostra Cry.
E ricordate: non si è mai troppo grandi per leggere un libro che ci faccia fantasticare, riscoprendo i bambini che ancora custodiamo in noi stessi.
;-)


4 commenti:

  1. Hola :),
    Io adoro Edgar Allan Poe mi sono piaciuti tantissimo i suoi racconti da brivido e anche le sue poesie (non proprio il mio genere), peccato che Torino è parecchio lontano (sono del sud XD) ci sarei andato volentieri al Salone del Libro

    RispondiElimina
  2. Ciao Ivano!
    Anche a me Poe piace ma ho letto solo I racconti del terrore quindi non ti so parlare delle poesie.
    Anche a me sarebbe piaciuto andare al Salone del Libro:-(

    RispondiElimina
  3. Dovresti leggerti "Il corvo" è una bellissima poesia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò a leggerla se la trovo :-) Grazie del consiglio caro Ivano :-)

      Elimina