Elenco blog personale

mercoledì 10 aprile 2019

Recensione Fuga dall'amore.


TITOLO: Fuga dall'amore
AUTORE: Elisa Cugliandro
GENERE: Psicologico/romantico
PREZZO: € 14,00 cartaceo € 5,99 e-book
CASA EDITRICE: bookabook
PAGINE: 159
VOTO: 7/10

TRAMA:


RECENSIONE:

Quando mi sono avvicinata a questo libro pensavo fosse uno di quei romance smielati e un po' banali di cui le librerie sono intasate molto spesso, invece ho scoperto una storia un po' diversa che va a toccare un tema a me molto caro: l'autostima.
E lo fa attraverso Flavia, una ragazza come tante, un po' insignificante, chiusa, timida e diffidente che ha eretto un muro tra se e il mondo.
Devo ammettere che all'inizio la protagonista mi ha profondamente irritata con i suoi comportamenti arroganti e capricciosi, voi che ormai mi seguite sapete bene quanto io detesti i personaggi deboli e lagnosi, le eterne vittime insomma che preferiscono prendersela con gli altri piuttosto che guardarsi dentro.
Flavia è proprio una di queste e della peggior specie, non fa che piangersi addosso ed attaccare continuamente pensando di essere sempre in diritto di rivalersi sugli altri.
Insomma mai nulla succede a causa sua, sono sempre gli altri ad essere poco sensibili, cattivi, superiori, ma non è mai lei a esaminare i propri comportamenti.
Ecco qui quindi spiegato perché all'inizio mi ha così tanto indisposta.
Per fortuna poi tutto cambia e la storia prende una sfumatura più leggera e frizzante, con l'arrivo di V fa ali (Nome d'arte che Flavia adotta per mascherare il proprio alter ego), una misteriosa ballerina che conquista l'intera città a suon di balletti e sensualità.
Ho persino trovato divertente il modo in cui Flavia cerca di tenere in piedi la sua doppia identità.
Questo libro mi ha aiutata molto a capire i miei stessi errori, commessi in adolescenza, quando anche io ho avuto problemi con la mia autostima, tramite Flavia ho rivisto me e il mio chiudermi al mondo per evitare di soffrire.
Trovo quindi che sia molto utile questa storia per aiutare chi ha lo stesso problema, è molto importante che chiunque, prima di cercare l'amore altrove, impari ad amare se stesso e a rispettarsi per ciò che è.
Non c'è nulla di più importante dell'amare se stessi, solo così possiamo imparare ad amare anche il prossimo serenamente.
Ci tengo a fare i miei complimenti all'autrice per aver affrontato un tema così spinoso con leggerezza e senza cadere nella banalità.
Altra cosa apprezzata è il fatto che l'amore non venga mai posto in modo troppo smielato ma bensì intrigante e avventuroso.
Insomma amici lettori, Fuga dall'amore è stata una piacevole sorpresa che ha allietato una giornata piovosa e partita male regalandomi un sorriso e una distrazione piacevole e veloce.

MINICRYDICE: 
“Una protagonista in cui ci si può immedesimare e dalla quale si può imparare ad amarsi e ad amare.”

6 commenti:

  1. Ciao! Anche a me interessa la tematica dell'autostima. Credo che questo romanzo mi potrebbe piacere :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, sono l'autrice del libro. Sono contenta che ti interessi! Ti faccio solo una doverosa precisazione: in realtà il romanzo non è più disponibile su youcanprint, perché è in campagna crowdfunding con la casa editrice Bookabook. Lo trovi a questo link: https://bookabook.it/libri/fuga-dallamore/

    RispondiElimina