Elenco blog personale

lunedì 15 ottobre 2018

Segnalazione Il ritorno della fenice di Lucrezia Ruggeri.

Risultati immagini per Il mistero e il ritorno della feniceTITOLO: Il ritorno della fenice
AUTORE: Lucrezia Ruggeri
GENERE: Fantasy
PREZZO EBOOK: 3,99 euro l’uno
CASA EDITRICE: StreetLib Selfpublishing
TRAMA
“Renée alzò preoccupata lo sguardo verso il cielo, nubi scure e dense correvano rapide verso est e un vento gelido si era alzato all’improvviso insinuandosi sotto i suoi vestiti. Avvertì una dolorosa fitta al petto e un sinistro presagio si fece strada nella sua mente. Lasciò cadere a terra i rami secchi che aveva raccolto e corse verso casa, veloce come se avesse il diavolo alle calcagna.” Chi è Renée Lancrè? Perché il malvagio Conte di Moussac è disposto a tutto pur di averla per sé? Scopritelo in questa avventura nata dalla fantasiosa mente di Lucrezia Ruggeri che vi trasporterà in un medioevo pieno di magia e mistero.
*****
Renée Lancrè è un’adolescente come tante. Porta l’apparecchio, studia, non ha un ragazzo... ma è anche l’ultima discendente della più potente strega del mondo, colei che imprigionò il Diavolo e cambiò per sempre le sorti dei Tre Regni. E se invece le cose non sarebbero dovute andare in quel modo? Se l’avversario sconfitto in realtà non fosse stato davvero il nemico? Renée scoprirà presto che nulla è come sembra e assieme ai suoi amici André, Lucille e Corinne si troverà a combattere per salvare il mondo. Immergetevi nell’accattivante e travolgente lettura del romanzo di Lucrezia Ruggeri, seguito del già fortunato “Il mistero della Fenice”!
Risultati immagini per Il mistero e il ritorno della fenice

ESTRATTO (DAL PRIMO LIBRO)
Le fiamme delle candele tremarono per un istante, prima di spegnersi.  Le imposte della finestra si spalancarono all’improvviso con un gran rumore ed una folata di vento gelido penetrò in casa.  Gabrielle sentì il cuore stringersi per il dolore.  Come erano lontani i felici giorni spensierati della sua infanzia, quando si divertiva ad esplorare la foresta e tornava soltanto al calar del sole al Monastero delle Sorelle di Maria Celeste, l’unica dimora che aveva mai conosciuto, con il grembiule colmo di fiori, erbe e frutti profumati che aveva raccolto lungo il cammino.   Posò il pestello nel grosso mortaio di rame, dove stava triturando tutte le erbe necessarie per preparare il decotto che avrebbe aiutato la sua giovane asina a partorire senza troppo dolore, poi si volse a guardare preoccupata il grande candelabro d’argento a cinque braccia posto al centro del vecchio tavolo di legno, segnato dall’usura e dal tempo.  Il fumo delle candele si alzava in voluttuose spire verso il soffitto della cucina formando una sola lunga linea scura.  La donna prese lo scialle di lana blu che aveva posato su una delle sedie, se lo avvolse intorno alle spalle e aprì la porta di casa fermandosi sull’uscio.  Il forte rumore degli zoccoli dei cavalli lanciati al galoppo si faceva sempre più vicino, come uno spettrale suono di morte.
Gabrielle sentì gli occhi riempirsi di lacrime e la gola chiudersi per la paura che si stava impossessando di lei.  Non era pronta per ciò che presto sarebbe accaduto.  Sentì il rimpianto farsi strada nel suo cuore: aveva aspettato troppo.  Perché non aveva detto la verità a Renée?

(DAL SECONDO LIBRO)
Non è possibile, pensò Renée scioccata, se chiudo gli occhi e li riapro tutto questo svanirà come un brutto sogno. È solo un brutto sogno, niente di più. La ragazza chiuse gli occhi e li riaprì, ma a dispetto delle sue più rosee aspettative attorno a lei non cambiò nulla. Si trovava sempre a bordo della vecchia utilitaria di famiglia, in compagnia di sua madre, sua nonna e delle sue amiche Corinne e Lucille, dirette verso un anonimo paesino della Bretagna di nome Lorient. Era il giorno di Halloween, pensò, e anche il suo diciassettesimo compleanno. E mentre ogni ragazza normale della Terra avrebbe festeggiato quell’occasione così importante insieme agli amici, a lei toccava invece sorbirsi una gita ai confini della realtà. Perché, santo cielo, che cosa aveva fatto di male?! Non era già abbastanza deprimente far parte di una famiglia dove tutti erano dotati di favolosi poteri sovrannaturali e lei invece non valeva proprio niente?

DOVE POTETE TROVARLI (NEGOZI PRINCIPALI)
-Streetlib(formato epub e kindle) -Kobostore -Amazon -IBS
L’AUTRICE
Mi chiamo Lucrezia Ruggeri. Sono una studentessa col pallino della scrittura e amante compulsiva dei libri, i miei migliori amici da quando ero piccola, perciò ho deciso di trasformare la mia piacevole ossessione in qualcosa di importante e vedremo dove mi condurrà questa strada!

CONTATTI -https://traunlibroelaltro.blogspot.it/ -https://www.facebook.com/Lucrezia-Ruggeri-Autrice-1170093216457591 -https://www.wattpad.com/user/LucreziaRAutrice -https://www.goodreads.com/author/show/17393742.Lucrezia_Ruggeri

Nessun commento:

Posta un commento