Elenco blog personale

martedì 12 giugno 2018

I miei consigli.


Ciao amici lettori!
Come state? Io sono in un periodo piuttosto produttivo sia per quanto riguarda la lettura, sia per quanto riguarda tutto il resto...mi chiedo se durerà questo bel periodo 😉
Come ogni mese vi do qualche consiglio libroso ma apportando qualche piccolissima modifica: sapete che ho deciso di annullare la rubrica I miei consigli...per piccini! ed incorporarla a I miei consigli (rubrica appunto mensile), come? Ve lo spiego in breve:
precedentemente non avevo uno schema preciso per questa rubrica, mi limitavo a citarvi 5 libri a caso fra quelli che ho letto nel corso degli anni, consigliandovi quelli a me più cari; da oggi invece vi darò un consiglio per ognuno di questi generi (che potranno variare a seconda del mio piacere) :
rosa:
fantasy:
thriller/horror:
narrativa:
graphic novel/fumetto/manga:
libri per bambini/ragazzi:

questi sono i generi che potrete trovare nella rubrica I miei consigli, spero così di rendere il post più completo e interessante per tutti.
Che ne dite?

Ora che ho fatto lo spiegone direi di passare ai consigli di lettura per giugno.

- Rosa:
Bisogna prendersi cura dei doni come se fossero piccoli fiori selvatici: sbocciano senza il nostro aiuto, ma dobbiamo fare attenzione a non calpestarli, a non maltrattarli. E la piccola Livia di doni ne ha eccome. Come si fa a non accorgersene? Lei è una che quando si muove assomiglia a una nuvola trascinata dal vento, capace di rendere più colorato tutto quello che tocca. È timidissima, parla poco, però sorride a tutti. E poi ama scrivere, perché farlo la fa sentire diversa, nel senso di speciale, come se nelle sue vene al posto del sangue scorressero le parole. È un cuore puro il suo, e fragile, e per questo avrebbe bisogno di essere accudito e protetto. Però si sa, le stelle, le stesse alle quali Livia bambina si rivolge sommessamente tutte le sere, seduta sul terrazzo di casa, molto spesso si fanno gli affari loro e non sempre hanno voglia di guardare giù, di ascoltarci. Infatti, a un certo punto, nella vita di Livia accade qualcosa che le inceppa il cuore. Coll'aggravarsi della depressione della madre, tutto per lei diventa faticoso, difficile. Ragazzina sognatrice e poi giovane donna, Livia cerca comunque di spiccare il volo ma, quasi fosse una farfalla con un'ala di seta e una di piombo, non fa che sbattere da tutte le parti rovinando puntualmente al suolo. Così, caduta dopo caduta, sfinita da un amore - quello per la mamma malata - che si ciba della parte migliore di lei, inizia a non fare più caso alle piccole magie che accadono ogni giorno e finisce per rassegnarsi a lasciare andare tutti i suoi sogni. Quel che non sa è che l'amore è più potente di qualsiasi delusione.

-Fantasy:

Meggie ama i libri. E li ama moltissimo anche il padre Mo, che però rifiuta di leggerli a voce alta. Se lo facesse, infatti, porterebbe la vita nei libri e i personaggi dei libri alla vita. In una notte crudele lesse "Cuore d'inchiostro" e un malvagio signore dal cuore nero, Capricorno, si liberò dai lacci delle parole per materializzarsi nel suo salotto. In quell'attimo fatale accadde anche qualcosa di più grave: la moglie di Mo scomparve per sempre tra le pagine del libro. E ora il perfido Capricorno cerca Mo per piegare i suoi poteri a perfidi scopi...

-Thriller/horror:
In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creatura informe e mostruosa: It. E quando, molti anni dopo, It ricomincia a chiedere il suo tributo di sangue, gli stessi ragazzini, ormai adulti, abbandonano famiglia e lavoro per tornare a combatterla. E l'incubo ricomincia...


-Narrativa:
Matteo Bussola riconosce ciò che di straordinario si annida nelle cose ordinarie perché le guarda come se accadessero per la prima volta, come se sentisse sempre la vita pulsare in ogni cellula. Ed è con quello sguardo che racconta di relazioni sentimentali, l'istante in cui nascono, il tempo che abitano. Lo fa mettendosi a nudo, ricordando gli amori passati, per ripercorrere la strada che lo ha portato fino a qui, alla sua esistenza con Paola e le loro tre figlie. Soprattutto, lo fa specchiandosi nelle storie di ciascuno: quelle che incontra su un treno, o mentre sbircia dal finestrino della macchina, o seduto in un bar la mattina presto. Quelle che incontra stando nel mondo senza mai dare il mondo per scontato, e che la sua voce intima e familiare ci restituisce facendoci sentire che sta parlando esattamente di noi.


-Graphic novel/fumetti/manga:

Orange ci aveva tenuto compagnia per cinque meravigliosi volumi, con le storie di amicizia e amore di naho e dei suoi compagni. Ecco arrivare a sorpresa un sesto volume! La vita reale si confonde con il sogno, così come i fili del passato, del presente e del futuro si intrecciano tra loro, regalandoci nuove emozioni. Di nuovo ritroviamo il triangolo amoroso con al centro naho, e i due amici kakeru e suwa. In particolare, sarà quest'ultimo a dover decidere quali mosse fare per conquistare la ragazza ancora p resa da kakeru. L'animo di suwa oscilla tra il sentimento che prova per naho e quello di amicizia e lealtà nei confronti di kakeru. Ma si può davvero combattere per amore contro qualcuno che non c'è più? 

-Libri per bambini/ragazzi:

La fabbrica di cioccolato
Un bel giorno la fabbrica di cioccolato Wonka dirama un avviso: chi troverà i cinque biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolciumi bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo fortunato tra i cinque ne diventerà il padrone. Chi sarà il fortunato? Per scrivere questo libro, Roald Dahl si avvalse di un suo ricordo: quando era un ragazzino di tredici anni, frequentava una scuola accanto alla quale sorgeva una fabbrica di cioccolato che si serviva degli alunni come "assaggiatori"... 


Bene amici lettori, spero di esservi stata utile, fatemi sapere se avete letto qualcuno di questi libri o se avete intenzione di recuperarli.
Bacioni dalla Cry.
😘

4 commenti:

  1. Bellissimi consigli, hai poi nominato tre titoli che adoro:cuore d'inchiostro, la fabbrica di cioccolato e orange😊

    RispondiElimina