Elenco blog personale

mercoledì 6 febbraio 2019

L'angolino del manga.


Itazura na kiss
(1°volume)
copertina
Titolo: Itazura na kiss
Autore: Kaoru Tada
Volumi: 12
Prezzo(di un volume singolo): 7,90
Voto: 8/10

Trama:
Lei, Kotoko, è goffa ma sincera. Lui, Naoki, è perfetto ma di ghiaccio. Lei è pazza di lui. Lui la detesta a morte. Il destino, complice un’inattesa disgrazia e l’amicizia tra i rispettivi genitori, li costringerà a vivere nella stessa casa. Quanto durerà? E se fosse… per sempre?!?

Il mio pensiero:
Sapete che non sono un'amante del genere romantico e che quindi cerco di rimanere lontana dalle letture smielate, ma questa volta devo davvero rimangiarmi la mia diffidenza. Questo primo volume di Itazura na kiss mi ha conquistata già dalle prime pagine.
Sebbene tratti dei soliti problemi d'amore tra adolescenti lo fa in maniera ironica e divertente.
So che di solito provo un'antipatia istantanea per le protagoniste femminili che sono, nel 99% dei casi, delle piagnone deboli e lagnose, so che la protagonista Kotoko rispecchia esattamente il prototipo dell'adolescente lagna, ma non sono riuscita a far altro che adorarla.
Cari lettori, è davvero un evento rarissimo!
Non so cosa mi abbia colpita a tal punto ma immagino sia stata la sua natura pasticciona, l'eterna sfortuna che le aleggia intorno come la nuvola di Fantozzi, o magari il fatto che non si arrende mai, nemmeno davanti all'evidenza.
Insomma, tutte caratteristiche che hanno reso Kotoko uno dei miei personaggi preferiti (per il momento) della storia.
In quanto al protagonista maschile, Naoki, lo trovo terribilmente irritante con la sua spocchia di ragazzo prodigio e davvero troppo glaciale. Di solito questo tipo di personaggio mi piace ma, sinceramente, trovo che in Naoki il brutto carattere sia davvero troppo marcato.
Comunque penso che avrà tutto il tempo di riscattarsi, visto che sono solo all'inizio della storia e, trovo che abbia già fatto dei lievi miglioramenti addolcendosi un pochino.
Ma si sa, per ogni storia c'è un personaggio che proprio non ci va giù, uno che prendiamo per il verso sbagliato e che vorremmo non fosse mai stato creato...il mio scoglio, la mia spina nel fianco, la negazione fatta a persona? Yuki, il fratellino di Naoki.
Sebbene sia disegnato come un bambinetto carino e pacioccone, è in realtà una vera serpe, un monello pestifero e crudele che usa la sua intelligenza per sbeffeggiare gli altri, un po' come suo fratello Naoki.
No ragazzi, proprio non ci siamo con lui, non lo posso reggere ma spero che anche per lui ci sia un miglioramento mano a mano che procederò con i volumi.
Dell'autore posso certo dirvi che l'ho già amato con Love me knight (Kiss me Licia) ma che, sono certa, lo amerò molto di più con Itazura na kiss.
Il lato comico della storia, i guai che si avventano addosso ai protagonisti, le assurde coincidenze che li legano l'uno all'altra non fanno che dare una svolta appassionante ad una storia per nulla smielata e per nulla banale.
Dalle mie parole potete capire quanto sono entusiasta per questo manga che, vi ricordo, mi accompagnerà per l'intero anno visto che è la mia sfida annuale, e non vedo l'ora di proseguire perché mi sta davvero entusiasmando.
Probabilmente finirà nella mia classifica di manga preferiti.

MiniCry dice:



"Un inizio davvero esilarante, spero che la storia non subisca cambiamenti troppo mielosi. Se mantiene la stessa ironia e lo stesso stile dall'inizio alla fine sono certa che mi piacerà moltissimo questa serie."








E voi amici lettori lo avete letto?Vi incuriosisce? Fatemi sapere il vostro pensiero e le vostre impressioni a riguardo.
Un abbraccio dalla vostra Cry.

2 commenti:

  1. Wow questo manga sembra fatto a posta per me...carinoooo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti ne ho sentito parlare solo bene, nessun commento negativo. Sto leggendo in questo momento il 2° volume e trovo la storia sempre più divertente.
      ;)

      Elimina