Elenco blog personale

sabato 17 giugno 2017

Recensione Qualcosa.

Titolo: Qualcosa
Autore: Chiara Gamberale
Casa editrice: Longanesi
Prezzo: € 16,90
Genere: Favola illustrata
Pagine: 177
Voto: 6

Trama:

La Principessa Qualcosa di Troppo, fin dalla nascita, rivela di possedere una meravigliosa ma pericolosa caratteristica: non ha limiti, è esagerata in tutto quello che fa. Si muove troppo, piange troppo, ride troppo, e, soprattutto, vuole troppo.
Ma quando, per la prima volta, un vero dolore la sorprende, la Principessa si ritrova “un buco al posto del cuore.”
com'è possibile che proprio lei, abituata a emozioni tanto forti, improvvisamente non ne provi più nessuna?
Smarrita, prende a vagare per il regno e incontra così il Cavalier Niente che vive solo in cima ad una collina e passa tutto il giorno a non fare qualcosa di importante.
Grazie a lui, anche la Principessa scopre il valore del non fare, del silenzio, perfino della noia: tutto quello da cui è abituata a fuggire.


Recensione:

Quando succedono cose troppo brutte ci mettiamo un po' ad accettarle, tanto che all'inizio non ci sembrano nemmeno vere. E, mentre la testa prende tempo per capirle, il cuore ci diventa un pezzo di groviera.”

Ho iniziato ad apprezzare la Gamberale sia con 4 etti d'amore, grazie, che con Per 10 minuti e, quando ho visto Qualcosa in libreria mi son detta: “Perché no? Compriamolo.” insomma, ero curiosa di leggere questa specie di fiaba particolare illustrata.
E devo dire che è stato piuttosto divertente accompagnare un personaggio strambo come Qualcosa di troppo in questo viaggio.
Innanzitutto i nomi di tutti i personaggi sono davvero assurdi: Qualcosa di troppo, Qualcuno di importante, Una di noi, Cavalier niente e così via...
non li trovate buffi?
Io si!
Qualcosa di troppo è una principessa alquanto singolare, a volte è lagnosa, altre volte affrettata, si lascia spesso prendere dalla rabbia e fa sempre, e dico sempre, di testa sua (non sempre è un buon modo di vivere).
La cosa che la rende insopportabile però è il suo essere logorroica, sempre in cerca di attenzioni e iperattiva.
Non è proprio uno dei miei personaggi preferiti insomma.
Il Cavalier Niente poi diciamocelo è inutile, non fa mai niente appunto. Perde il suo tempo a non fare assolutamente nulla se non corrodersi dalla noia.
Ora dico ok che al giorno d'oggi non abbiamo quasi più il tempo da dedicare a noi stessi ma così mi pare esagerato e, se posso dirlo, uno spreco assurdo di vita, giorni, mesi e anni!
Non potrei mai fare una vita come la sua.
Il vero problema arriva quando la stramba Qualcosa di troppo decide che è arrivato il momento di trovare l'amore.
E via quindi a una lunga lista di fidanzati altrettanto assurdi e inutili.
Ma la Gamberale ha deciso di stupirci ancora quindi, quando finalmente si rende conto di essere legata affettivamente al Cavalier niente ecco che c'è il colpo di scena...che, per ovvie ragioni non vi posso svelare (comprate il libro e leggetelo ;) ).
Il finale comunque è molto carino.
Non è un capolavoro ma, leggendo Qualcosa, vi passerete un oretta in modo spensierato, se riuscite a tollerare la protagonista, è chiaro!


2 commenti: