Elenco blog personale

mercoledì 14 marzo 2018

Cosa penso degli audiolibri.


Ciao amici, oggi sono felicissima di dirvi che ha inizio una nuova rubrica a cadenza occasionale in collaborazione con la mitica Selina di Ombre Angeliche ,
è da quando seguo il suo blog che sogno una collaborazione con lei ed ora posso dire orgogliosamente che ci sono riuscita ;)
in questa rubrica io e Seli vi parleremo di argomenti a noi cari mostrandovi il nostro personale pensiero su tutto, senza remore e senza filtri.
Più che altro saranno argomenti inerenti al mondo dei libri ma potremmo parlare di tutto nel corso del tempo.
Per oggi abbiamo deciso di proporvi come argomento gli Audio libri, visto che vanno di gran moda ultimamente.
Buona lettura.



Io mi sono avvicinata da pochissimo a questo mondo, da piccola ascoltavo le fiabe sonore si, ma non avevo mai ascoltato un libro intero, almeno fino ad un mese fa.
Mi hanno gentilmente offerto 90 giorni di prova con l'app Audible e...me ne son o innamorata.
Non credevo fosse tanto rilassante ascoltare un libro mentre preparo post per il blog, oppure cucino, o semplicemente mi rilasso.
Alcuni dicono che ascoltare un libro non equivale a leggerlo ma, sinceramente, io li conto eccome i libri che ascolto, in fondo il risultato è lo stesso: conoscere una storia dall'inizio alla fine.
Poco importa se non sono io a leggerlo ma qualcun altro lo fa per me.
Molti blogger non sanno mai se inserirli nell'elenco di letture fatte o meno e sinceramente anche a me è venuto il dubbio, ma poi mi sono detta: “E chi ha detto che non è una vera lettura? Sai che c'è? Io le conto.” dopotutto ne faccio una recensione quindi non vedo perché non dovrebbero valere. Così ho deciso di fare io almeno.
Inoltre è anche comodo, ad esempio io era una vita che volevo rileggere la serie di Harry Potter per rinfrescarmi il ricordo, ebbene con gli audio libri me li posso riascoltare tutti senza doverli leggere da capo, risparmio tempo utile da dedicare a letture nuove.
Poi sinceramente è piacevolissimo ascoltare la voce di Pannofino mentre mi racconta questa magica storia, non c'è proprio paragone.
Un altro punto a favore degli audiolibri è che non occupano spazio in libreria, sebbene io adori il formato cartaceo, ammetto che alcuni libri non ho desiderio ad averli in libreria e quindi l'audio libro è una soluzione accettabile, una volta ascoltato si può scegliere se tenerlo in memoria o eliminarlo.
Ovviamente i miei libri preferiti li ho anche cartacei e guai a chi me li tocca, li tengo belli esposti in libreria ma lo spazio in camera mia è un problema per cui prima o poi dovrò uscire io per far spazio a loro...
io poi sono piuttosto lenta a leggere e un libro di 300 pagine può durarmi anche 3 / 4 giorni, con l'audio libro invece bastano un po' di orette libere e il gioco è fatto.

Però non ci sono solo pro, esistono anche i contro e ora vi spiego perché.
È soggettivo e di poco conto certo, ma a volte i lettori non sono di nostro gradimento, per esempio la ragazza che leggeva Jane Eyre aveva un timbro di voce che m'irritava e non sono riuscita ad immedesimarmi con lei.
Ok, questa era un'accusa stupida ma penso che gli audio libri debbano rilassare ed io adoro mettermi sul divano o nel letto, chiudere gli occhi e immergermi nella storia, e ci riesco meglio se la voce del lettore è calda e rilassante piuttosto che atona e monotona.
Il modo di leggere diventa un punto fondamentale in un audio libro.
Secondo contro è che non si trovano proprio tutti tutti quelli che si desiderano, esiste una lista in continuo aggiornamento, ma alcuni forse non verranno mai registrati.
Purtroppo, come me, vi sono persone leggermente pigre e...beh per comodità si potrebbe facilmente cedere alla tentazione di ascoltare libri invece di leggerli e ciò penso sia terribilmente sbagliato.
L'audio libro non deve toglierci la bellezza e il bisogno di leggere da noi un buon libro, dovrebbe essere un piacere da concedersi a fine giornata o di tanto in tanto, tra una lettura e l'altra ma non in sostituzione di essa.
Da accanita lettrice quale sono cerco di usare audio libri con parsimonia.
Questi comunque rimangono gli unici punti a sfavore dell'audio libro.

Come avrete capito dalle mie parole, gli audio libri mi piacciono moltissimo e trovo sia un buon modo per avvicinare anche i più piccoli alla lettura, ricordo con piacere quando ascoltavo le fiabe in cassetta, chiudevo gli occhi e lasciavo andare la mente, vivevo mille avventure sempre con personaggi differenti, non ero mai sola.
Non sapete quanto questo sia importante per una bambina senza sorelle ne fratelli con cui giocare o condividere qualcosa.
Si può dire che i libri siano sempre stati la mia fuga dalla solitudine e, ancora oggi, lo sono, sebbene sia cresciuta e abbia svariate amicizie, un lavoro e tutto ciò che comporta l'essere adulto.

Che dire quindi? C'è chi è a favore e chi contro gli audio libri, io personalmente sono a favore a meno che non sostituiscano del tutto le letture personali.

Credo di essermi dilungata anche troppo su questo argomento, vi invito quindi a correre sul blog di Seli   Ombre Angeliche e leggere cosa ne pensa lei degli audio libri, io vado immediatamente perché sono molto curiosa.
Voglio inoltre ringraziarti Seli, per la bellissima opportunità di “lavorare” con te.
Ciao amici lettori, alla prossima.
😗



Nessun commento:

Posta un commento