Elenco blog personale

sabato 14 luglio 2018

Recensione La vita fino a te.


bussola matteo - la vita fino a teTitolo: La vita fino a te
Autore: Matteo Bussola
Genere: Narrativa/biografia/diario
Pagine: 197
Prezzo: € 17,00
Casa editrice: Einaudi
Voto: 9/10

Trama:

Matteo Bussola riconosce ciò che di straordinario si annida nelle cose ordinarie perché le guarda come se accadessero per la prima volta, come se sentisse sempre la vita pulsare in ogni cellula. Ed è con quello sguardo che racconta di relazioni sentimentali, l'istante in cui nascono, il tempo che abitano. Lo fa mettendosi a nudo, ricordando gli amori passati, per ripercorrere la strada che lo ha portato fino a qui, alla sua esistenza con Paola e le loro tre figlie. Soprattutto, lo fa specchiandosi nelle storie di ciascuno: quelle che incontra su un treno, o mentre sbircia dal finestrino della macchina, o seduto in un bar la mattina presto. Quelle che incontra stando nel mondo senza mai dare il mondo per scontato, e che la sua voce intima e familiare ci restituisce facendoci sentire che sta parlando esattamente di noi.

Recensione:

Paola mi chiede spesso di dirle qualcosa di carino. È che io le cose carine da dire magari me le dimentico pure sulle scale, mentre me ne sto andando, o perfino prima, e allora mi viene il panico nello sguardo, ma il fatto è che oggi, ogni volta che me ne vado da qualche parte, a prendere un treno, a sparire in uno scritto o in un disegno, anche solo a fare la spesa, io so che tornerò, sempre, perché quelle scale portano all'unico posto in cui voglio stare, che poi, a pensarci bene, credo che sia l'unica cosa carina che conti davvero.”

Io non pretendo che mi ami, ma tu non puoi pretendere che io smetta.”

Avete presente quando avete un imprinting con un autore?
Ecco a me è successo con Matteo Bussola al tempo in cui lessi Notti in bianco, baci a colazione, ne rimasi così incantata che ricordo ancora adesso le sensazioni provate durante la lettura.
Per cui ero già praticamente sicura che La vita fino a te non sarebbe stato da meno, e avevo ragione.
Ogni volta che mi ritrovo ad iniziare un suo libro mi preparo mentalmente ad aprire sia mente che cuore per apprendere ogni insegnamento e provare ogni emozione possibile.
Se Notti in bianco, baci a colazione narrava le avventure quotidiane di Bussola con le figlie e i sentimenti forti che lo legano a loro, in La vita fino a te, l'autore parla di amore, quello che lega due persone che decidono di unire le proprie esistenze.
Ma non parla solo dell'amore grande e dolcissimo che lo lega da anni alla moglie Paola, ma bensì di tutti gli amori, anche quelli brevi, che hanno fatto parte della sua vita.
Trovo inoltre molto carina l'idea di dare un colore a ogni emozione forte e di dividere quindi i capitoli per colore approfondendone tutti gli aspetti.
Mi sono molto divertita a leggere dei suoi amori di bambino, mi sono intenerita agli amori adolescenziali e appassionata a quelli più maturi.
Da amante dell'amore vero quale sono, mi sono emozionata tantissimo nei vari spezzoni in cui parla del sentimento che lo lega alla moglie e alla famiglia in generale, mi ha davvero fatto venire il magone quando apre il cuore e spiega cosa sia per lui quella fantastica donna che è Paola.
Mi sembra ormai quasi di conoscere questa famiglia a furia di leggere i suoi libri!
Però non è solo un libro in cui si parla di gioie, vi sono anche momenti di dolore che fanno riflettere e in cui mi sono spesso rispecchiata.
Bussola parla di primi amori, quelli che ti lasciano il segno aprendo ferite che ti porti dentro per sempre, ma parla anche di amori difficili, di amori che finiscono e di quelli che si trascinano per anni portando solo dolore, tristezza e solitudine. E poi c'è l'amore quello pieno di rimpianti, quello per una ragazza la cui vita è stata spezzata troppo presto, un amore che non può più essere vissuto ma che apre le porte ad una nuova vita e ad un nuovo inizio con la consapevolezza e la maturità di vivere appieno un nuovo amore senza paure e senza riserve.
Sapete che non sono un tipo romantico, ma questi libri che parlano di amori veri ed emozioni intense sono i miei preferiti.
Inoltre il 197 pagine avrò appiccicato almeno una ventina di post it per segnarmi frasi e pezzi del testo che mi hanno fatta emozionare, da questo potete capire quanto abbia amato questo libro.
Ma pensate davvero che Bussola parli solo d'amore? No, parla anche di umanità, di rispetto e di abbattere i muri della diffidenza e dei pregiudizi, che al giorno d'oggi sono argomenti molto importanti e che meritano una lunga riflessione.
Parla di quelle poche perle rare che si possono trovare tra le persone che chiedono pochi spiccioli per un panino, della dignità che alcuni di loro non hanno perso, della bellezza dell'amore in ogni sua forma e del rispetto che tutti dovremmo avere verso chi ama una persona dello stesso sesso, parla della piccola percentuale di immigrati che non vengono in Italia per rubare, uccidere o stuprare, ma per scappare effettivamente da paesi devastati dalla guerra, quelli che ogni giorno si spezzano la schiena per pochi euro e che lottano ogni giorno contro i pregiudizi della gente.
Ovvio che sono argomenti delicati ma Bussola li tratta con umanità e sensibilità mettendo a nudo persino le proprie di paure.
Per tutto questo lo ammiro ancor di più.
Inutile dire che aspetterò e leggerò ogni altro libro che scriverà, con la sicurezza di non rimanerne mai delusa.

Mario e la Jole hanno vissuto insieme 47 anni, poi la Jole è morta. Mario continua a scriverle lettere tutti i giorni.”

Le scrissi una canzone. È scritta da un uomo che non voleva figli per una bambina che non poteva nascere. E invece la vita, per fortuna loro, se n'è battuta il cazzo.”

4 commenti:

  1. Ho chiesto questo libro come regalo per il mio compleanno che cade a metà agosto, quindi lo leggerò a breve.
    Matteo è sicuramente il mio scrittore preferito del momento, anche se non ho comprato "Sono puri i loro sogni" perché temevo fosse solo una ripetizione del meraviglioso Notti in bianco.
    Dalla tua recensione penso proprio che "La vita fino a te" non mi deluderà. Buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Abbiamo la stessa idea su Matteo Bussola, è davvero un grande!
      Nemmeno io ho acquistato Sono puri i loro sogni ma intendo rimediare presto perché voglio avere tutti i suoi libri.
      Sono certa che amerai anche questo La vita fino a te. Aspetto quindi una bella recensione sul tuo blog.
      Bacioni e buona domenica.

      Elimina
  2. Ciao! Anche io ho adorato Notti in bianco, baci a colazione e sono sicura che anche questo sia ugualmente bello e profondo. Lo metto subito in wish list!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sono sicura che lo amerai, tocca argomenti molto cari come l'amore, la famiglia, la crescita...insomma è un libro meraviglioso ;)
      Fammi sapere il tuo pensiero quando ti capita di leggerlo ;)

      Elimina