Elenco blog personale

giovedì 1 dicembre 2016

Real Time book tag.

Real Time Book Tag


1- Io e le mie mogli: un libro con una storia o più d'amore stucchevoli o un triangolo amoroso che l'autore poteva benissimo evitare
La Crossfire series ha sia una storia d'amore stucchevole, Gideon ed Eva si amano in un modo così profondo da cadere nello sdolcinato ogni pagina su due.
Ma contiene anche diversi triangoli amorosi particolari:
Gideon-Eva-Corinne
Eva-Gideon-Brett
Cary-Tatiana-Trey
Monica-Stanton-Victor
e chi più ne ha, più ne metta.
Penso che qualche triangolo si poteva evitare ma, alla fine questa serie mi ha conquistata.

2- Ma come ti vesti: un libro con una copertina orrenda

Trovo che la maggior parte dei libri della Newton, abbia copertine ridicole, tutte uguali e senza un minimo di fantasia, insomma prendono un viso e lo sbattono in copertina. Diciamo che io preferisco le copertine un po' più “pensate” un po' più fantasiose.


3- 24 ore in sala parto: un libro che ti ha fatto soffrire
Melody mi ha fatta soffrire tanto, non ho potuto far altro che farmi travolgere da questa storia dolcissima e difficile in cui il tema affrontato è tra i più delicati: l'handicap.

4- Malattie imbarazzanti: un libro che ti vergogni di aver letto e quando ci ripensi ti giustifichi dicendo cose come 'non ero in me' e varie

Non mi sono mai vergognata di aver letto nessun libro, davvero.

5- Breaking Amish: un libro al quale non ti saresti mai avvicinata, ma che poi ti ha cambiato la vita
100 colpi di spazzola prima di andare a dormire. Questo è forse il primo libro “particolare” che ho letto e mi ha completamente cambiato la vita. Mi spiego meglio: l'ho trovato così crudo, così sentito, così perverso che non sono più riuscita a levarmelo dalla mente, mi ha davvero sconvolto leggere come una ragazzina può approcciarsi al sesso in modi così forti. Non lo so nemmeno spiegare.

6- Non sapevo di essere incinta: un libro che ti ha sorpreso

Un giorno da favola di Ilaria D'Amico. Pensavo fosse uno di quei romanzetti rosa scontato e stupido e invece mi è piaciuto moltissimo.

7- Nudi e crudi: il personaggio di un libro al quale strapperesti i vestiti di dosso

Qui devo citare un personaggio che cito sempre: Tegan di La stirpe di mezzanotte.
Io amo questo vampiro letale e freddo!

8- Il mio grosso, grasso, matrimonio Gipsy: il libro più trash che tu abbia mai letto

Sinceramente non ho letto molti libri trash ma posso citare Piacere malizioso di Lora Leigh (o almeno credo perché non ricordo molto) dove ci sono situazioni amorose davvero incasinate.

9. Io e le mie ossessioni: un libro che ti ha fatto entrare in un tunnel di fangirlismo assurdo
Sempre lui: Harry Potter. Io venero, amo e consiglio ormai anche ai muri questa meravigliosa saga, leggetela se non l'avete ancora fatto!

10. Abito da sposa cercasi: un personaggio di un libro al quale ruberesti il guardaroba

Non ricordo il nome del personaggio ma non ho dubbi che sarebbe la protagonista di I love shopping, chi più di lei può avere un guardaroba da favola?

11. Il boss delle torte: un personaggio che prenderesti a torte in faccia

Ce ne sarebbero a bizzeffe da citare ma quella che colpirei con maggiore soddisfazione è Bella Swan!

12. Dire, fare, baciare: un personaggio a cui diresti e faresti e baceresti tante cose

Ce ne sarebbero davvero tanti di personaggi ma, per non citare sempre e solo gli stessi nomi, ho pensato a Drew, bellissimo protagonista di One week girfriend series di Monica Murphy.

13. Grassi contro magri: il libro più grosso e quello più sottile della tua libreria

Il più grosso è decisamente Beautiful Creatures, ovvero il maxi librone contenente l'intera saga della 16° luna. È talmente grande che fa impressione.
Per quello più piccolo invece cito Aforismi di Oscar Wilde che conta a mala pena un centinaio di pagine.

14. Cucine da incubo: un libro che ti ha sconvolto così tanto da farti venire gli incubi

Premetto, io non mi impressiono facilmente per cui non ho molti libri da citare, nonostante questo mi viene in mente A volte ritornano, un'antologia di racconti firmati Stephen King, in cui vi era una storia davvero raccapricciante che mi ha decisamente sconvolta e orripilata.

15. Shopping night: un libro che ti ha fatto scoprire e amare un autore a tal punto da comprare tutte (o quasi) le sue opere
Colpa delle stelle mi ha fatto scoprire John Green e da allora non l'ho più lasciato. Ho recuperato e letto uno dopo l'altro tutti i suoi libri che custodisco gelosamente in cima alla mia libreria.


2 commenti: