Elenco blog personale

martedì 23 agosto 2016

I miei consigli.

Ciao lettori!
Come state? Io tutto bene.
Apro una piccola parentesi per ringraziare di cuore i miei 20 lettori fissi e i 31 followers, senza di voi il mio blog non avrebbe ragione di esistere per cui ancora mille GRAZIE!!!

Detto questo, partiamo con il post di oggi, vi aggiorno la rubrica I miei consigli.

Cosa indossare al primo appuntamento di Trisha Ashley

Trama:
Tansy sognava un bellissimo futuro insieme a Justin. Ma quando un’inaspettata rivelazione la mette di fronte all’amara verità sull’uomo che ama, decide di lasciare subito Londra e tornare nel piccolo paese di Sticklepond. Le dolci attenzioni della premurosa zia Nan e l’amicizia di Bella sono un balsamo per le sue pene d’amore. Con un entusiasmo che non pensava più di avere, Tansy si lancia addirittura nella realizzazione di un progetto a lungo desiderato.
Nasce così “Le Scarpette di Cenerentola”, un negozio di scarpe davvero molto particolare. Tansy offre infatti alle future spose una vasta scelta di modelli selezionati con estrema cura: sandali vintage disegnati da Manolo Blahnik, stivaletti di Pucci degli anni Settanta, décolleté di Chanel e splendide francesine di Dior. Tansy è orgogliosa del successo della sua nuova attività. Se solo la sua vita sentimentale la rendesse altrettanto soddisfatta! E invece il principe azzurro è ancora latitante. Un giorno, a rompere la monotonia delle sue giornate, arriva Ivo Hawksley, un attore che ha comprato una casa proprio accanto alle “Scarpette di Cenerentola”. L’uomo però, schivo e riservato, mal sopporta Tansy, il negozio e le donne che ogni giorno lo affollano disturbando la sua quiete. Ma il passato di Ivo nasconde un segreto. Un segreto che potrebbe legarlo a Tansy molto più di quanto entrambi avrebbero mai immaginato…

Perché lo consiglio:
siccome siamo in estate e si ha voglia di letture scanzonate ma con un velo di romanticismo, penso che questo libro faccia al caso vostro mie dolci fanciulle.

Io e Billy di Luoise Booth

Trama:
Fraser è un bambino autistico di tre anni. È sempre teso e ansioso e spessissimo di fronte a cose apparentemente banali si agita ed esplode in crisi di nervi tanto improvvise quanto incontrollabili. La vita dei Booth, che abitano nella tenuta reale di Balmoral, è durissima, non di rado prossima alla disperazione. Agli occhi di Louise, la mamma di Fraser, il futuro sembra un buco nero. Poi Fraser incontra Billy, un bel gatto grigio e bianco. Ha avuto anche lui i suoi problemi – è un trovatello, ipadroni l'hanno abbandonato –, ma l'amicizia che nasce istantanea tra i due trasformerà le loro vite. Nella famiglia che lo adotta, una famiglia che non conosce ormai quasi più il significato di parole come «felicità» e «serenità», Billy, che è una forza della natura, un vero «gatto matto», porta gioia e allegria. Ma non solo. Sempre al fianco di Fraser, dimostra fin da subito una capacità straordinaria di capirlo e tranquillizzarlo e giorno dopo giorno in casa si comincia a respirare aria di normalità. Con l'aiuto del suo amico a quattro zampe, Fraser inizia a fare progressi: piccole cose che messe tutte insieme danno vita a un vero e proprio miracolo. Quella di Fraser e Billy è una storia capace di far ridere di cuore, piangere di commozione e alla fine riconoscere, con un sentimento di stupore e gratitudine, la forza immensa dell'amicizia tra un bambino e il suo gatto.

Perché lo consiglio:
Beh, è un libro che parla di animali e bambini, di problemi e sindromi, di tenerezza e amore vero tra uomo e gatto. Non posso proprio non consigliarlo.


Il diavolo veste Prada di Lauren Weisberger

Trama:
Vestiti di lusso, feste esclusive, cascate di flash e fiumi di champagne. Chi rifiuterebbe un lavoro nel mondo dorato delle riviste di moda? A ventitrè anni, con una laurea in lettere in tasca e in testa il sogno di diventare scrittrice, Andrea Sachs si presenta a un colloquio per un posto da assistente nella redazione di "Runaway". Nessuno osa dire di no a Miranda Priestley, la regina indiscussa del fashion system globale e Andrea non fa eccezione. Accantonati felpe, blue-jeans e ambizioni letterarie, si ritrova a completa disposizione della mitica, esigentissima Direttrice. Eccessi e protagonisti di un universo dal fascino indiscusso nel racconto romanzato delle esperienze dell'autrice al servizio di Anna Wintour, direttrice di Vogue America.

Perché lo consiglio:
A suo tempo mi aveva divertita e fatta sognare con le sue ambientazioni glamour. Ne hanno parlato tanto, ma così tanto che penso tutti lo abbiano letto o abbiano visto il film. Carino.

Bene, anche oggi vi ho dato i consueti consigli, spero di aver accontentato tutti i gusti.
Vi saluto e vi do appuntamento a domani con un nuovo post.
Un bacione da Il mondo di Cry.

6 commenti:

  1. ciao
    grazie per i consigli di lettura. Quello che mi attira è Io e Billy di Luoise Booth

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :-)
      Un libro davvero toccante ed è una storia vera.

      Elimina
  2. Ciao Cristina, grazie per i consigli e complimenti per il blog! Mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmela!
      Grazie di cuore per esserti iscritta, sei gentilissima ;-)
      Spero che questi libri ti piacciano, comunque ne potrai trovare molti altri ogni martedì :-)

      Elimina
  3. Stavo per prendere all'usato Cosa indossare al primo appuntamento, ma poi l'ho lasciato lì... se dovesse ricapitarmi tra le mani me lo porterò sicuramente a casa :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seli!
      é un libro senza troppe pretese ma davvero carinissimo a mio parere, una sorta di Cenerentola ma moderna :-)

      Elimina