Elenco blog personale

lunedì 28 gennaio 2019

Recensione Viola Speranza.


ViolaSperanza: La Magia Pantelica vol. 2 di [Stefanini, Barbara]Titolo: ViolaSperanza
Serie: La magia pantelica #2
Autore: Barbara Stefanini
Prezzo: € 2,99 formato Kindle
Genere: Fantasy
Pagine: 125
Voto: 6/10

Trama:
«Giovane principe, non aver paura. 
La consapevolezza che ad ogni azione compiuta corrisponde un passo lungo il cammino della vita deve darti forza. 
Non credere a chi ti dirà che tutto ciò che avviene è volontà degli dei. Non è così. 
Gli dei vi mettono davanti a delle scelte, ma siete sempre voi a decidere. 
Donano possibilità o pongono di fronte a prove, ma è l’uomo che sceglie come agire. 
A volte si divertono a offuscare i vostri occhi con i sentimenti più forti: la rabbia, la gelosia, l’invidia.» 
La donna rivolse nuovamente la sua attenzione a Valerio Bruno: «L’amore.» 
Intraprendere un viaggio del quale non conoscono la meta, in attesa del perdono del dio: questo è l'ordine che hanno ricevuto.
Cosa riserva il futuro ai superstiti? E la magia Pantelica li ha davvero abbandonati?
Il secondo volume della saga "La Magia Pantelica", dopo "L'Impero Dipinto.
Recensione:

Ed eccomi qui a parlarvi del 2° volume di una serie iniziata con L'impero dipinto di Barbara Stefanini.
Ero rimasta piacevolmente sorpresa dall'Impero dipinto e ne avevo parlato molto bene perché mi aveva ricordato un po' lo stile delle storie della Troisi, fantasiose e sempre ambientate in terre lontane e misteriose.
Ovviamente lo stile è sempre lo stesso e quindi molto coinvolgente, però, devo ammettere che questo 2° volume non mi è piaciuto tanto quanto il primo.
Credo sia sempre il solito problema che riscontro in quasi tutte le serie: il secondo volume non è mai bello quanto i precedenti e quanto i seguenti, è quella via di mezzo che provoca una fase di stallo nella storia.
Purtroppo non sono riuscita a seguire la storia con lo stesso entusiasmo che si è andato un po' a spegnere.
Nonostante questo, ho apprezzato il finale, sebbene sia stato un po' troppo frettoloso a parere mio.
Mi sono comunque lasciata trasportare dalle vicende degli eredi di Brando e Vittoria, protagonisti dell'Impero dipinto. Sono stata in viaggio con Valerio Bruno, degno erede di Brando e ragazzo prodigio, una specie di messia del mondo Pantelico che ha saputo affrontare grandi sfide per amore.
Mi è piaciuto molto che l'autrice abbia donato un ruolo di spicco anche ai due fratellini minori di Valerio Bruno, rendendo il rapporto fraterno profondo e sentito.
Ottimo anche il ruolo di Zaned, amico del cuore e protettore di Valerio Bruno che instaura con lui un legame profondo e viscerale.
ViolaSperanza è un libro pieno di avventura ma un po' sottotono per le molte parti descrittive che seguono la vita dei personaggi incontrati già nel primo volume, avrei forse preferito un po' più di azione e le cose un po' meno facili per gli eroi che, a mio avviso, hanno affrontato troppo facilmente le sfide.
Nonostante questo ho apprezzato la storia d'amore nata tra Valerio e Viridian, trovandola malinconica e toccante.
Mi sono innamorata poi della piccola Viola, figlia di Valerio e Viridian che pare avrà un ruolo molto importante in futuro.
Non resta che aspettare il prossimo volume.
💗

MiniCry dice:
Carino ma purtroppo non mi ha coinvolto come aveva fatto L'Impero dipinto. La storia è scorrevole ma manca quel pizzico di brio.

Nessun commento:

Posta un commento