Elenco blog personale

mercoledì 31 luglio 2019

I preferiti di luglio.


Ciao amici lettori, come state?
Spero bene.
State facendo buone letture o, come me, state perdendo un po’ terreno ultimamente?
Ormai luglio è finito ed urge un riassunto delle cose più belle che questo caldo mese ha portato.
Vogliamo dare un'occhiata ai miei preferiti del mese?
Eccoli:

I preferiti del mese.

1) Serie tv e anime
Risultati immagini per il trono di spade stagione 2
Ebbene si, anche io ho ceduto al fascino di Il trono di spade!
Era da tantissimo tempo che ne sentivo parlare e quindi mi sono incuriosita da matti.
Sono quindi partita in quarta ed ho già visto le prime due stagioni che mi hanno confermato il bellissimo pensiero che ne hanno avuto gli spettatori. Davvero una serie tv ben fatta, intrigante ed estremamente intricata.
In quanto agli anime, ho guardato pochi episodi della 3° stagione di Tokyo ghoul ma, sinceramente qualcosa non mi convince rispetto alle stagioni precedenti. Vedrò se qualcosa cambia procedendo con gli episodi.

2) Manga
Risultati immagini per valzer in bianco manga
A questo giro ho letto il 7° volume di Itazura na kiss che ho amato tantissimo e Valzer in bianco, una serie di 4 volumi, davvero molto carina.

3) Migliori letture
Risultati immagini per la corte di nebbia e furia
La miglior lettura è quella che sto facendo attualmente: La corte di nebbia e furia. Più vado avanti e più sto adorando questa trilogia.

4) Miglior acquisto del mese
Ci credete che questo mese non ho comprato nemmeno un libro???Neanche uno piccolo :( Spero di rifarmi ad agosto.

5) Personaggi preferiti:
Libri:
Patch e Scott(Il bacio dell’angelo caduto saga)
Rhysand (La corte di nebbia e furia)
Kinchan e Chris (Itazura na kiss)
Risultati immagini per la corte di nebbia e furia fan art
Film e serie tv:
Kalheese e Khal Drogo (Il trono di spade)
Thor e Loki (Thor Ragnarok)
Immagine correlata

6) Miglior film
Risultati immagini per thor ragnarok
Thor ragnarok, un film che mi ha entusiasmata e fatta innamorare ancor più di Thor. Ho apprezzato tantissimo la riconciliazione tra Thor e Loki.
Il secondo film più bello che ho visto è Waris, fiore del deserto.
Si tratta di una biografia che tratta temi davvero molto delicati e apre gli occhi sulle barbarie che le donne africane, purtroppo ancora oggi, sono costrette a subire.
Alcuni anni fa lessi il libro e lo trovai assolutamente meraviglioso, forte e crudo ma anche utilissimo per conoscere realtà molto diverse dalla nostra.

7) Canzone preferita del mese

Someone you loved.
Davvero una canzone stupenda.

8) Funko pop
Finalmente è arrivato!
Lo riconoscete?
Vi do un indizio...Riverdale!
Ma si, è lui, il mio personaggio preferito: Jughead.

9) Nuova cotta del momento
Immagine correlata
Risultati immagini per momoa
Immagine correlata
Eh si amici, ho trovato un nuovo nome da segnare al lungo elenco delle mie cotte televisive...di chi parlo?
Vi dice niente Momoa?
Ecco, l’ho adorato in Aquaman e l’ho decisamente amato nella prima stagione del Trono di spade. Ormai è ufficiale: diventerà la mia prossima ossessione.

Bene amici, questi erano i miei Preferiti del mese, fatemi sapere nei commenti se anche voi avete dei preferiti del mese e cosa.
Bacioni!

martedì 30 luglio 2019

Book haul & Wrap up di luglio.


Ciao amici lettori, come state?
Spero bene.
Questo per me è stato un mese un po’ balordo, poche letture e nessun acquisto si, avete capito bene: nessun acquisto.
Erano anni che non passava così tanto tempo tra un acquisto e l’altro.
Che ci posso fare? È andata così. Spero di rifarmi ad agosto, visto che ho alcuni titoli che mi interessano.
Ma ora andiamo a vedere cosa ho letto nel corso di luglio.

Book Haul di luglio.

Libri cartacei:
Niente
E-book:
Niente
Fumetti/manga:
Niente

Wrap up di luglio.

Libri:
- My king
- L’ultimo angelo
- Danny il campione del mondo
- High & Dry: primo amore
- La corte di nebbia e furia (ancora in lettura)

Fumetti e manga:
- Itazura na kiss (7° volume)
- Valzer in bianco (4 volumi)

E voi cosa avete letto?
E acquisti ne avete fatti?
Fatemi sapere nei commenti.
Ora vi saluto e auguro una buona serata.
Un bacione dalla Cry.

lunedì 29 luglio 2019

Recensione Il bacio dell'angelo caduto saga completa.

Immagine correlataTitolo: Il bacio dell’angelo caduto
Serie: 4 volumi
Autore: Becca Fitzpatrick
Prezzo: 20,00 saga completa
Genere: Urban fantasy/ Romantico
Pagine: 1025
Voto: 8/10
Trama:


Nora è una liceale introversa che non ha ancora messo l'amore in cima alla lista delle cose da fare. Almeno finché non incontra Patch. Lui ha un sorriso irresistibile e un inspiegabile talento per indovinare sempre quello che le passa per la testa. E per quanto si sforzi di negarlo, lei sente che l'attrazione per il compagno di scuola è destinata a crescere. Fino a che punto? Nora non sa in che storia si è cacciata. Non può nemmeno immaginare d'essersi innamorata, ricambiata, di un angelo caduto. Scoprirà presto, però, che per riottenere la sua vera natura, il suo ragazzo deve prenderle la vita. Oppure combattere contro un avversario persino più potente di lui. L'amore può davvero vincere tutto? O farti perdere tutto?

Recensione:

Inutile dire che quando incappo in un libro a tema angeli il mio pensiero e il mio cuore vanno immediatamente a Fallen, la mia saga preferita che tratta questa tematica.
Ovviamente mettere a confronto le due storie sarebbe ingiusto quindi non lo farò assolutamente.
L’inizio della storia è un po’ scontata, ma d’altronde è normale che sia così.
La timida e dolce Nora incrocia la strada del misterioso Patch, un ragazzo dal carattere spigoloso e affascinante che nasconde un grande segreto...è un angelo caduto a cui sono state strappate le ali.
Un angelo caduto che desidera diventare umano e che, per farlo, deve sacrificare la vita di Nora.
Il piano sembra facile, peccato che fra i due scatti la famosa scintilla dell’amore.
Ed è così che Patch si ritrova a innamorarsi giorno per giorno di Nora e di scoprire quindi che nemmeno lei è del tutto umana.
In realtà Nora è una Nephilim, per chi non è digiuno di tematiche angeliche sa che un Nephilim non è nient’altro che il figlio di un angelo e un umano.
Ma i guai sono appena iniziati: fra angeli caduti e Nephilim è in atto una guerra che dura da millenni, non può esistere amore tra queste due razze.
Eppure Nora e Patch si amano, follemente, profondamente, perdutamente.
Ed è qui che si scivola nel secondo volume, Angeli nell’ombra.
In questo secondo volume i problemi tra Patch e Nora si fanno grandi e, a quanto sembra insuperabili.
Specie se di mezzo ci si mette Marcie, l’odiata nemica di Nora.
Un libro sofferto in cui dimorano gelosia, tradimento e dubbio dalla prima all’ultima pagina.
Ammetto che, questo volume mi ha dato qualche problema per quanto riguarda Patch, personaggio che amo tantissimo ma che qui ho odiato in molte occasioni.
Nonostante tutto la storia diventa ancor più interessante perché negli ultimi capitoli viene fuori un grosso segreto che riguarda le origini di Nora.
Chi è quindi il vero padre di Nora?
Ovviamente non ve lo posso dire, ma il tutto verrà svelato per filo e per segno nel 3° volume, Sulle ali di un’angelo.
Ma è anche il momento in cui Nora, ahimé perde la memoria e si dimentica anche di Patch e dell’amore che li lega.
Forse il volume che mi è piaciuto di meno perché molto ripetitivo, almeno finché Nora non riprende il controllo della propria mente.
Ma, verso la fine è anche quello più avvincente e che mi ha lasciata di sasso con un finale decisamente inaspettato e che scombina tutte le carte in tavola.
E poi c’è lui, il volume finale: L’ultimo angelo.
Da capitolo finale che si rispetti questo ultimo volume è quello che vede Nora a capo dei Nephilim, fazione contrapposta agli angeli caduti.
Qui Nora subirà una grosso tradimento che finirà quasi per distruggerla, ma al suo fianco, come sempre avrà la migliore amica Vee, il suo eterno amore Patch e Scott, l’amico e alleato più leale che potesse mai avere.
Posso dire senza ombra di dubbio che mi ha straziato il cuore, succede una cosa così brutta che penso non mi riprenderò mai e poi mai. Non posso ovviamente dirvi nulla ma vi assicuro che mi si è spezzato il cuore e non perdonerò mai alla Fitzpatrick questa scelta fatta.
Poteva decisamente trovare un finale migliore, per quanto riguarda Scott.
Detto questo posso dirvi che questa serie ha i suoi punti forti e i suoi punti deboli.
Le debolezze sono la storia sviluppata in maniera discontinua con elementi ripetitivi e la trama piuttosto adolescenziale.
I punti di forza sono il mistero, i personaggi carismatici e la storia d’amore tormentata e profonda.
I personaggi che mi hanno rubato il cuore sono in realtà due esatti opposti.
Patch è un personaggio spigoloso, freddo, letale, uno di quelli che tanto fanno perdere la testa alle lettrici come me, ho apprezzato tanto il suo lato misterioso e duro.
Scott invece mi ha conquistata con la simpatia, l’ironia, il sorriso sempre pronto e il carattere spigliato, il suo lato protettivo e super sexy me l’hanno reso indispensabile e fondamentale per lo sviluppo della storia.
Davvero una bella saga che ricorderò con piacere.
Immagine correlataImmagine correlata

domenica 28 luglio 2019

Segnalazione Chi ha paura del Linchetto? di Joe Natta e le Leggende Lucchesi e Alessio Del Debbio.


LE LEGGENDE LUCCHESI RIVIVONO IN MUSICA, ILLUSTRAZIONI E RACCONTI
ARRIVA IN LIBRERIA “CHI HA PAURA DEL LINCHETTO?”

Viareggio, 10 luglio 2019 – Arriva in libreria “Chi ha paura del Linchetto?” (NPS Edizioni), volume nato dalla collaborazione tra l’associazione culturale “Nati per scrivere” e la band “Joe Natta e le Leggende Lucchesi”, impegnati da anni, ciascuno nel suo campo, nel recupero e nella valorizzazione delle storie e delle tradizioni popolari.
Dall’incontro delle loro passioni, ha preso vita il libro “Chi ha paura del Linchetto?”, un omaggio alle leggende e al folclore del territorio, un diario di viaggio che mescola canzoni, illustrazioni e racconti.
«Le leggende esercitano un grande fascino sugli abitanti di un posto, portandoli a vedere con occhi diversi i luoghi familiari che stanno loro intorno, alla ricerca dei segreti che nascondono. Ma solo viaggiatori attenti possono incontrare le creature fantastiche che popolano la Lucchesia, le Alpi Apuane, la valle del Serchio: fate e folletti, streghi e serpenti volastri, ma anche il diavolo e i suoi emissari» dichiara Alessio Del Debbio, scrittore e direttore editoriale di NPS Edizioni. «Questo volume è dedicato a tutti loro, agli eterni sognatori, convinti che la magia permei e renda più bello e vitale ogni luogo».
Il libro contiene i testi di oltre trenta canzoni di “Joe Natta e le Leggende Lucchesi”, band che da anni gira la Toscana per diffondere, a colpi di musica, l’amore per il folclore, e cinque racconti fantastici di Alessio Del Debbio, già autore della raccolta “L’ora del diavolo”.
Il volume è inoltre impreziosito da venti illustrazioni di Silvia Talassi, musicista e disegnatrice, che ha dato vita alle creature e ai luoghi del folclore lucchese, e dalla prefazione del Prof. Paolo Fantozzi, celebre studioso di leggende e tradizioni popolari.
Chi ha paura del Linchetto?” è già disponibile sul sito NPS Edizioni (https://www.npsedizioni.it/), il marchio editoriale dell’associazione Nati per scrivere, e ordinabile in libreria e su tutti gli store di libri. Presto inizierà il tour promozionale che porterà la band “Joe Natta e le Leggende Lucchesi” e Alessio Del Debbio in varie località della Toscana.

L’associazione culturale Nati per scrivere nasce nel 2016 da un gruppo di appassionati lettori, decisi a promuovere la cultura del libro e a valorizzare gli scrittori emergenti, soprattutto locali. Organizza eventi e incontri letterari, reading e laboratori di scrittura a Viareggio e nei dintorni. Nel 2018 ha lanciato il marchio editoriale NPS Edizioni, specializzato in libri fantasy, horror e mistery per tutte le età.

Contatti:
Associazione culturale Nati per scrivere:
Sede legale: Piazza Diaz 10, 55041, Camaiore (LU)
Sito NPS Edizioni: https://www.npsedizioni.it/
Pagina Facebook NPS Edizioni: https://www.facebook.com/npsedizioni/

Titolo: Chi ha paura del linchetto?

Sottotitolo: Storie e ballate del folclore lucchese.
Autore: Joe Natta e le Leggende Lucchesi - Alessio Del Debbio
Editore: NPS Edizioni
Genere: Raccolta di racconti fantastici, disegni e testi di canzoni
Formato: cartaceo e digitale
Prezzo: 10 euro (cartaceo), 2,99 euro (digitale)
Pagine: 126
ISBN: 978-88-31910-18-7 (cartaceo) / 978-88-31910-19-4 (digitale)
Uscita: 15 luglio 2019
Illustrazioni interne di Silvia Talassi.
Grafica di copertina di Mala Spina.


Disponibile in digitale su tutti gli store di ebook.
Disponibile in cartaceo in tutte le librerie online e fisiche.


Quarta di copertina:
Le leggende esercitano un grande fascino sugli abitanti di un posto, portandoli a vedere con occhi diversi la natura che sta loro intorno, i luoghi familiari, alla ricerca dei segreti che nascondono. Ma solo viaggiatori attenti possono incontrare le creature fantastiche che popolano la Lucchesia, le Alpi Apuane, la valle del Serchio: fate e folletti, streghi e serpenti volastri, ma anche diavoli e loro emissari.
La magia è ovunque e questo breve diario di viaggio vi aiuterà a non smarrirvi lungo la strada per l’ignoto. Perché ciò che non si conosce fa sempre un po’ paura…
Il volume contiene oltre trenta testi di canzoni di Joe Natta e le Leggende Lucchesi, disegni di Silvia Talassi e racconti di Alessio Del Debbio, ispirati al folclore lucchese.
Prefazione a cura del Prof. Paolo Fantozzi.


Estratto:
Sgocciola la notte nel grande calderone,
danzano le streghe sopra i rami del Quercione.
Inventano magie,
sussurrano malie,
incantesimi e leggende che sono un po’ tue e sono un po’ mie.


Biografie:

Joe Natta e le Leggende Lucchesi
Trio acustico formato da Joe Natta (chitarra, voce e armonica), Fabio Rapatmax (tastiera, melodica, kalimba, stilofono, stomp box, otamatone, cori e kazoo) e Ylis (violino, ukulele, ukulele baritono, basso, chitarra 12 corde, concertina, percussioni, otamatone, tin whistle e theremini).
Dal 2014 girano la Toscana per far conoscere le storie e le leggende lucchesi.
Sito: http://www.leggendelucchesi.it
Alessio Del Debbio
Scrittore viareggino, appassionato di tutto ciò che è fantastico e oltre la realtà. Numerosi suoi racconti sono usciti in riviste e in antologie, cartacee e digitali. I suoi ultimi libri sono i fantasy “La guerra dei lupi” (Edizioni Il Ciliegio, 2017), “Berserkr” (DZ Edizioni, 2017) e l’antologia “L’ora del diavolo” (NPS Edizioni, 2018).
Cura il blog “i mondi fantastici”, che sostiene la letteratura fantastica italiana. Presiede l’associazione culturale “Nati per scrivere”, che organizza eventi e incontri letterari. Tiene laboratori e workshop di scrittura e lettura creativa e editoria, in giro per l’Italia.
Sito: www.imondifantastici.blogspot.it








sabato 27 luglio 2019

Cosa penso della prima stagione di Il trono di spade.


Risultati immagini per il trono di spade prima stagione

Ci ho messo un bel po’ a convincermi ad iniziare questa chiacchieratissima e amata serie tv, sebbene mi ispirasse moltissimo non avevo la testa per iniziarla...e invece adesso eccomi qui.
Dire che ho divorato la prima stagione è poco, se avessi potuto me la sarei guardata tutta in una sola serata.
Ammetto che faccio un pochino di fatica a seguire le varie fila della trama perché è una serie tv molto particolare che segue le storie di un po’ troppi personaggi che a loro volta si intrecciano tra loro.
Nonostante questo sto iniziando ad ingranare e a riuscire a seguire con lucidità un episodio dopo l’altro.
I colpi di scena non mancano davvero nel Trono di spade, e nemmeno le emozioni.
Ho ritrovato un po’ la stessa atmosfera di Spartacus e Xena principessa guerriera, ciò mi piace da impazzire, intrighi, battaglie e relazioni conturbanti la fanno da padrone rendendo la storia ancor più intrigante e particolare.
Vogliamo parlare dei personaggi?
E parliamone allora.
Immagine correlata
I miei due personaggi preferiti sono Khaleesi (Daenerys Targaryen) e Drogo che sono anche una bellissima coppia che mi ha regalato tantissime emozioni.
Non posso certo spoilerarvi nulla ma...beh ho quasi pianto, e voi sapete quanto è difficile che io pianga per libri e film...ho detto tutto.
Khaleesi è un personaggio davvero promettente e sento già con sicurezza che, più procederò con le stagioni e più la amerò.
Una donna forte, dal cuore impavido, una vera forza della natura, non può non essere il mio personaggio favorito.
Speriamo solo che non vada a finire male...Non fate spoiler per favore!!! 
Risultati immagini per il trono di spade prima stagione
Comincio davvero ad apprezzare questa serie che mischia guerra, intrighi, sensualità, battaglie epiche e fantasy, mi chiedo cosa mi devo aspettare dalle prossime stagioni, ho un po' paura perché ho letto commenti molto negativi sull'ultima stagione...
Ora sto procedendo con la 2° stagione e penso che presto avrò da raccontarvi cosa ne penso a riguardo.
Fatemi sapere se l'avete amata o odiata questa serie tv e quali sono i vostri personaggi preferiti.
Risultati immagini per il trono di spade prima stagione
Bacioni 💗