Elenco blog personale

domenica 28 gennaio 2018

Chiacchierando di...Fidanzato vampiro.


Titolo: Fidanzato vampiro
Autore: Tiziana De Piero
Prezzo: € 10,00
Editore: Shockdom

Trama:
Perché una ragazza in gamba, intelligente, solare (e anche sensuale), dovrebbe sprecare la sua vita fidanzandosi con un vampiro? Soprattutto se questi non somiglia neanche lontanamente ai colleghi letterari che vanno così di moda, come il bellissimo Ted di “Glitter Vampiri” o ai pazzescamente sexy “Vampiri teenagers rubacuori”?
Il fidanzato vampiro di Nina, tanto per cominciare, si chiama Vladimiro. Un nome che oltre fare rima (e ridere) altro non suscita... Benché meno pensieri afrodisiaci.
Inoltre è piuttosto pallido, rinsecchito e con due occhiaie da paura! Nemmeno caratterialmente si salva dato che è ampolloso, retrogrado, saccente, nichilista, vanesio e vigliacco!
Praticamente un disadattato nella società attuale (con la quale non vuole comunque avere niente a che fare)!
Anche volendo sorvolare su queste premesse, la vita di coppia con un vampiro si prospetta un incubo in ogni caso, avendo lui pochissimi poteri utili e macroscopici punti deboli. Tipo la luce del sole, che potrebbe disintegrarlo in pochi secondi! O peggio ancora la totale mancanza di vita, che rende impossibile qualsiasi prestazione la sua affettuosa ragazza potrebbe mai volergli richiedere!
Forse la spiegazione è una forma di autolesionismo che affligge tutti gli esseri umani: voler stare con chi non si può avere!
In definitiva deve essere qualche tara mentale che accomuna i protagonisti di questa storia. In particolare le ragazze iscritte al gruppo di supporto psicologico “Relazioni con uomini mostruosi”. Qui Rita, Azzurra, Jessica e Nina, l'ultima arrivata, danno sfogo alla frustrazione dello stare in coppia con il mostro di Frankenstein, l'uomo lupo, il mostro della palude e ovviamente Vlad, il peggiore di tutti.
Tanto, vampiro, licantropo o altra creatura anormale, ogni fidanzato è più o meno un mostro, e ogni donna coltiva la segreta fantasia di riuscire a cambiarlo.


Ho scoperto questo fumetto per caso, girando su Amazon e mi sono subito incuriosita, una storia che parla di vampiri ma in maniera quasi comica? Doveva essere mio!
Ho quindi acquistato il primo volume formato Kindle e me lo sono letto tutto d'un soffio, dico io, potevo non comprarmi il fumetto in versione cartacea con tutti e 7 gli episodi?
In realtà è una serie di episodi, sembra quasi di vedere una serie tv e non di leggere un fumetto e la cosa mi è andata a genio un sacco.
I disegni sono qualcosa di meraviglioso e mi sono spesso fermata ad osservarle nel dettaglio, sono uno spettacolo e, confesso, qualcuna l'ho fotografata e usata come sfondo per il telefono e per il pc.
Mi sono letteralmente innamorata sia dello stile di Tiziana che della sua fantasia comica che ha saputo ideare una storia finalmente libera da ogni schema vampiresco, dettato dagli ultimi must di quest'epoca (Twilight, Vampire diaries ecc...) Fidanzato vampiro è incredibilmente divertente, intrigante ed esilarante.
A dire il vero ci voleva proprio una storia così a parer mio.
I personaggi poi sono fortissimi, abbiamo Nina, una ragazza dalle curve esplosive, bella, un pochino ochetta, molto fashion e assolutamente modaiola, in tutti i sensi, come potete immaginare la bella Nina si innamora di Vladimiro principalmente perché appare una cosa fica uscire con un vero vampiro, ma poi si innamora veramente e...per lui sono guai!
Vladimiro è...oddio...mi sono letteralmente innamorata di lui.
Chiaramente è un vampiro, ma ragazzi non pensate a Edward Cullen o Damon Salvatore, no, pensate invece ad un mix tra Dracula versione comica e un melodrammatico ominide ottocentesco sia nei modi che nel vestire.

Non potete immaginare quante risate mi sono fatta mentre iniziavo a scoprire le sfumature del carattere di Vladimiro, ha un modo di parlare chiaramente d'altri tempi e anche di pensare che fa ammattire la focosa Nina.
Talvolta, ammetto, Vladimiro è un po' troppo piagnucoloso ma non si può davvero non amarlo.
Ci sono anche personaggi di contorno interessanti, come Diego il lupo mannaro di cui spero si saprà di più nei prossimi volumi (non ho idea di quando usciranno purtroppo).
Insomma, Fidanzato vampiro mi ha fatto perdere la testa e non vedo l'ora di continuare la turbolenta storia d'amore tra Nina e Vladimiro.























Con questa bella immagine vi lascio la buonanotte amici lettori.
Un bacio dalla Cry.


Nessun commento:

Posta un commento